800 90 02 90 CHIAMA ORA, SERVIZIO TELEFONICO: LUN-VEN: 08-19 | SAB-DOM: 09-13

I migliori frigoriferi del 2022

16 Febbraio 2021

Blog Manutenzione Frigorifero I migliori frigoriferi del 2022

Il frigorifero è il protagonista indiscusso della cucina. Sì, potrebbe giocarsela con il piano cottura visto che è grazie a quest’ultimo che puoi coltivare il tuo sogno di diventare il/la prossimo/a Masterchef italiano (oppure semplicemente cucinare per sopravvivere). Eppure, il frigorifero per la sua mole cattura su di sé tutta l’attenzione. Inoltre, se non lo avessi in casa, non potresti conservare il cibo (da usare grazie al piano cottura) per un certo periodo di tempo.

Non si tratta solo di un elettrodomestico che ha cambiato la nostra dieta e che serve a consolarci nei momenti di sconforto, ma anche di un elemento di arredo non indifferente. Esistono tantissimi modelli di frigoriferi che si adattano a vari stili di arredamento e, ovviamente, alle dimensioni della stanza.

Ma qual è il miglior frigorifero del 2022? Quali sono le marche di elettrodomestici su cui vale la pena puntare? Proviamo a vederlo insieme.

Quali sono i frigoriferi migliori in circolazione? Ecco cosa valutare

In commercio ci sono molte marche di elettrodomestici valide. Whirlpool, Indesit, Hotpoint-Ariston, Kitchenaid, Ignis, Bauknecht… sono tutti nomi importanti che nel corso degli anni si sono fatti conoscere per i loro elettrodomestici eleganti e estremamente funzionali.

Tra tanta scelta, come fare a individuare i migliori frigoriferi del 2021? E, soprattutto, come scegliere tra una rosa di candidati?

Basandoti su ciò che serve a te. Ci sono tanti apparecchi validi che godono di un buon rapporto qualità/prezzo. Ovviamente, tra tante possibilità, la decisione deve ricadere sul modello che meglio risponde alle tue esigenze.

Ci sono delle caratteristiche precise a cui devi prestare attenzione quando selezioni il frigorifero da comprare. Esse sono: la capienza, i consumi, la gestione del freddo, le funzioni e la struttura. Per capirle meglio, sarà opportuno vederle tutte nel dettaglio.

La capienza

La grandezza del frigorifero è importante per determinare quanta roba può andarci dentro. Ovviamente, la capienza varia da modello a modello e sarai tu a dover decidere quale è giusta per le tue esigenze. Se hai una cucina grande puoi optare per un frigorifero capiente, altrimenti basta prenderne uno di dimensioni standard adatto a ogni tipo di cucina. È chiaro che più persone vivono in casa, più ti sarà utile avere un elettrodomestico abbastanza grande.

Alla capienza è legata anche la struttura del frigorifero. Ci sono alcuni tipologie di apparecchi che sono per natura più capienti di altri, ma ne parleremo più avanti. Prima di procedere, però, sappi che al momento della scelta del frigorifero perfetto per te dovrai dare un’occhiata anche ai suoi scompartimenti. L’organizzazione interna dell’apparecchio è fondamentale per la gestione e la conservazione degli alimenti, visto che la temperatura varia a seconda della “localizzazione”. Il miglior frigorifero dell’anno dovrebbe avere un ripiano per le bottiglie, i balconcini controporta sulla parte interna dello sportello, cassetti per frutta, verdura, carne e pesce, il portauova e i ripiani per il resto degli alimenti.

Ci sono alcuni modelli con degli scomparti speciali in cui è possibile regolare a mano la temperatura in modo da conservare al meglio determinati cibi. Ad esempio, troviamo la chiller box per la carne e il pesce, il cassetto con la regolazione dell’umidità e il dispenser di acqua e ghiaccio che consentono un’erogazione istantanea di acqua fredda o cubetti di ghiaccio.

I consumi

Occhio alla classe energetica del frigorifero! Si tratta di uno degli elettrodomestici più dispendiosi che hai in casa, da questo punto di vista. D’altra parte, è acceso 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno.

Qual è il consumo energetico del frigorifero e come si può fare per risparmiare risorse ambientali ed economiche? Te lo dice SulSicuro!

Diventa fondamentale, quindi, procurarsi un frigorifero che appartenga a una classe energetica alta, in modo che consumi di meno. Oggi, i frigoriferi devono appartenere almeno alla classe energetica A+ per essere in vendita. La migliore in circolazione è la A+++. Al momento dell’acquisto, dai un’occhiata all’etichetta del prodotto per vedere non solo la fascia energetica, ma anche il consumo medio stimato dalla casa di produzione. Dato che essa dipende per una buona parte dalla capienza del frigo e dalla sua capacità di raffreddamento, regolati di conseguenza. Tieni conto che un apparecchio appartenente alla classe A+++ consuma, in media, 166 kWh all’anno costandoti circa 33,2 euro. Il prezzo aumenta in maniera considerevole man a mano che si scende di fascia (con un frigo A+ il costo stimato è tra i 52,6 e i 68,8 euro).

La gestione del freddo

In commercio ci sono tre diversi tipi di sistemi di raffreddamento che permettono ai frigoriferi di lavorare:

  • Il frigorifero statico: è il più diffuso in Italia e funziona grazie a un termostato che raffredda l’aria interna, portandola alla temperatura su cui è settato. In questo tipo di elettrodomestico, gli scompartimenti più alti sono solitamente più “caldi” poiché, non essendoci una ventola, il freddo non si espande in maniera uniforme. Inoltre, il congelatore produce molta brina e richiede uno sbrinamento piuttosto frequente.
  • Il frigorifero statico-ventilato: funzionano allo stesso modo dello statico, ma hanno la ventola che diffonde l’aria fredda mantenendola uniforme tra i diversi reparti. L’unica pecca rimane la formazione frequente della brina nel congelatore.
  • Il frigorifero No Frost: qui il sistema di raffreddamento funziona grazie a un evaporatore che non permette la produzione di brina dato che il freddo prodotto è secco. Questi tipi di frigoriferi si dividono a loro volta in Total No Frost (in cui la cella frigorifera e congelatore hanno lo stesso sistema di raffreddamento) e in Dual Free Frost (qui, il frigorifero è ventilato mentre il congelatore è di tipo No Frost).
Il termostato è una delle componenti fondamentali di un frigorifero: gli esperti di SulSicuro ci raccontano come funziona e cosa fare se si rompe.

Le funzioni

Quando parliamo di funzioni del frigorifero intendiamo sia le tecnologie di raffreddamento che migliorano le prestazioni del tuo elettrodomestico, sia la connettività.

Nel primo caso, possiamo parlare di tutte quelle funzioni che sono in grado di garantire un migliore sistema di raffreddamento (e quindi di conservazione degli alimenti), consumando meno energia possibile. Ci sono alcuni modelli, ad esempio, che consentono di selezionare temperature diverse a seconda dello scompartimento. Altri ancora, hanno avanzati sistemi di ventilazione che permettono al freddo di distribuirsi in maniera sempre più uniforme all’interno dell’apparecchio.

La capacità del frigorifero di connettersi a internet è propria solo dei macchinari più contemporanei. Queste funzioni sono tutte accessorie, ma servono a migliorare la qualità dell’esperienza d’uso dell’elettrodomestico. Ci sono alcuni modelli che possiedono la fotocamera integrata, molto utile per controllare cosa c’è in frigo senza aprirlo costantemente anche dal tuo smartphone. Tra le funzioni possibili c’è anche il display touch (che consente di scrivere ingredienti, ricette, liste e cose del genere) e l’online shopping (ebbene sì: puoi fare la spesa in modalità telematica!).

Altre caratteristiche da controllare

Prima di concentrarci sulla struttura e sulle varie tipologie di frigoriferi in circolazione, ti vogliamo ricordare di fare particolare attenzione anche alla rumorosità del tuo elettrodomestico. Essa viene indicata sull’etichetta energetica in decibel ed è importante che l’apparecchio sia poco rumoroso visto che è sempre in funzione.

Dai un’occhiata anche alle spie e ai suoni di cui è dotato il frigorifero che hai intenzione di comprare. Possono essere molto utili nel caso in cui si verifichino dei guasti. Se non te ne accorgi tu, meglio che ti avvisi il diretto interessato, non trovi?

Per scegliere il frigorifero bisogna anche guardare bene le dimensioni e il design. Se si acquista un nuovo elettrodomestico per metterlo in una cucina già arredata è necessario che il macchinario si adatti allo spazio disponibile. Esistono dei frigoriferi contro-profondità che occupano meno spazio sul pavimento e che si potrebbero ben adattare a cucine piccole. L’aspetto del frigorifero dovrebbe adattarsi al resto dell’arredamento. Di conseguenza, al momento dell’acquisto bisogna fare attenzione anche al colore in cui il frigorifero è disponibile. I colori più diffusi sono il nero, il bianco e l’acciaio inossidabile. Ma esistono anche tanti modelli di frigoriferi colorati.

Una tendenza del 2022 è il frigorifero portafinestra adatto a un design moderno ed elegante. Questi elettrodomestici sono molto convenienti dal punto di vista energetico perché permettono di aprire un solo sportello e di lasciare chiuso l’altro.

La struttura

Ci sono diverse tipologie di frigorifero che potresti selezionare per la tua cucina. Ovviamente, la scelta sta a te compierla bilanciando il gusto estetico con la funzionalità.

I frigoriferi a due porte

I frigoriferi a due porte sono di grandi dimensioni e sono dotati di un vano frigorifero e di un vano congelatore. Solitamente, il congelatore è posto nella parte superiore e non ha che un ripiano. Invece, gran parte dell’apparecchio è composta dal vano frigo che ha diversi piani e cassetti per la frutta, verdura e per carne e pesce. Le sue dimensioni sono abbastanza generose, quindi sono adatti a stanze di grandi dimensioni.

I frigoriferi combinati

I frigoriferi combinati sono frigocongelatori. Nella parte bassa si trova il congelatore solitamente formato da tre cassetti, mentre nella parte alta c’è il frigorifero. Hanno funzioni molto avanzate a livello tecnologico e le sue dimensioni sono standard tanto da adattarsi anche a cucine più piccole.

I frigoriferi side by side

Anche detto frigorifero americano, il frigorifero side by side ha delle dimensioni piuttosto importanti. Ci sono anche alcuni modelli a quattro porte definiti French Door. Sono apparecchi con una grande capienza dove il vano frigo e quello del congelatore sono disposti a seconda del modello. Molti sono dotati di tecnologia Door in Door che consente di accedere a bevande e piccoli alimenti tramite la porta del frigorifero.

I frigoriferi da incasso

I frigoriferi da incasso sono dei frigoriferi combinati che, però, possono essere posizionati all’interno di un mobile della cucina a patto che esso abbia lo spazio sufficiente a ospitarli. Sono estremamente funzionali e adatti a qualsiasi tipo di cucina, ma è anche vero che devi stare molto attento/a alle dimensioni perché non puoi rischiare che non ci vada!

I migliori frigoriferi combinati del 2022

Tra i migliori frigoriferi combinati del 2022 ti proponiamo due modelli Whrilpool a libera installazione: il BSNF 9582 OX e il TTNF 8111W. Il primo ha il congelatore posizionato nella parte inferiore ed è in acciaio inossidabile, mentre il secondo ha il congelatore nella parte superiore ed è bianco.

Il BSFN 9582 OX appartiene alla classe energetica A++, è molto capiente e ha un design facilmente adattabile al resto dell’ambiente domestico. Ha il display incorporato e l’erogatore del ghiaccio. Garantisce un’ottima conservazione del cibo

Il TTNF 8111W ha una dimensione compatta, ma all’interno ha una capacità di 423 litri, 322 per il frigo e 101 per il freezer. In quest’ultimo c’è uno scompartimento che può raggiungere anche temperature molto basse. Questo elettrodomestico è dotato di tecnologia No Frost, della Sesto Senso, tipica della marca e appartiene alla classe energetica A+.

Tra i migliori frigoriferi combinati del 2022 c’è anche il modello Hotpoint Ariston HAFC) TA23SX 03. Questo elettrodomestico NO Frost in acciaio inox nero ha un’ottima capacità e risulta molto capiente. La classe energetica è A++.

Della stessa classe energetica, molto gettonato per quest’anno, c’è anche il frigorifero combinato Indesit LI80 FF2 S B. La capacità è di 113 litri, è No Frost e si presenta di un bel colore argento metallizzato. È dotato di un innovativo sistema di circolazione dell’aria fredda che lo rende ideale per la conservazione del cibo.

I migliori frigoriferi a doppia porta del 2022

Va bene accaparrarsi la migliore marca di frigoriferi, ma bisogna anche valutare quale struttura si adatta al meglio ai tuoi bisogni e alla tua cucina.

Se sei alla ricerca di un buon frigorifero a doppia porta, potresti provare il Whirlpool T TNF 9322 OX da 103 litri di capacità interna. È un elettrodomestico silenziosissimo, dotato di tecnologia No Frost e di raffreddamento rapido. È molto conveniente dal punto di vista energetico appartenendo alla classe A++. Gli spazi interni sono suddivisi molto bene e ci sono tante funzioni automatiche offerte dalla tecnologia Sesto Senso.

In alternativa, c’è l’Hotpoint HTM 1720 V, il miglior frigorifero doppia porta compatto presente sul mercato. Le sue dimensioni contenute (60 cm di larghezza e 172 di altezza) permettono di incastrarlo facilmente in cucina senza che si avverta il peso dello spazio interno limitato. Il frigorifero è ventilato e regola sia la potenza della cella frigo che quella del freezer. Ha una buona classe energetica (A+) ed è molto silenzioso. Il design è moderno e il prezzo contenuto. 

I migliori frigoriferi a incasso del 2022

Se stai cercando un frigorifero a incasso da infilare dentro il mobile della cucina che conteneva un altro elettrodomestico da buttare perché rotto, puoi dare un’occhiata al modello Hotpoint Ariston BCB 703011 molto conveniente per il prezzo, per la regolazione elettronica della temperatura e per il funzionamento silenzioso. Unico difetto: non è dotato di tecnologia No Frost e andrà sbrinato manualmente.

Merita una menzione anche il Whirlpool SP40801 soprattutto per il design interno ed esterno. Gli spazi esterni sono organizzati in maniera razionale ed efficiente. È molto silenzioso e nonostante non sia dotato del sistema No Frost, possiede la tecnologia Sesto Senso per regolare la temperatura interna.

Molto amato dai compratori è anche il modello IN D 2040 AA/S della Indesit. Classe energetica A++, è molto efficiente e capiente. Ha un design piuttosto comune, ma è ottimo per il prezzo. 

I migliori frigoriferi americani del 2022

I frigoriferi americani sono perfetti per le cucine di grandi dimensioni e per le famiglie numerose vista la loro capienza. Tra i modelli migliori offerti da questo 2022 c’è il Whirlpool WQ9 B2L di classe energetica E e dalla capacità di 388 litri per il frigorifero e 206 litri per il congelatore. Questo apparecchio rende possibile la differenziazione delle temperature a seconda delle zone interne. È molto ordinato nella disposizione degli scompartimenti ed è poco rumoroso.

Problemi con i migliori frigoriferi combinati e non? Ci pensa SulSicuro!

Anche se tu comprassi il miglior frigorifero in commercio, con il tempo, esso avrebbe dei problemi. È normale, l’uso continuo e costante può comportare dei guasti o dei malfunzionamenti. Quando succederà, sappi che puoi rivolgerti ai riparatori SulSicuro! Aggiusteremo il tuo frigorifero garantendoti pezzi di ricambio originale e il massimo della professionalità!