800 90 02 90 CHIAMA ORA, SERVIZIO TELEFONICO: LUN-VEN: 08-19 | SAB-DOM: 09-13

I migliori forni del 2021

16 Marzo 2021

Blog Manutenzione Forno I migliori forni del 2021

Immagina la tua cucina senza forno. Dovresti rinunciare a numerose preparazioni e a una cottura salutare e piuttosto appetitosa. I grandi risultati in cucina, si sa, non si raggiungono solo con la propria maestria o con l’abilità nell’accostare i sapori. Bisogna anche utilizzare gli strumenti adatti. E avere a disposizione in casa uno dei migliori forni può essere sicuramente un aiuto importante.

Di quale modello si tratta? Ovviamente una risposta unanime a questa domanda non esiste. Ci sono diverse caratteristiche che rendono un forno più performante rispetto a un altro. Ma molto dipende dalle proprie specifiche esigenze e dall’utilizzo che si fa. In questo articolo, vedremo quali sono i migliori forni in circolazione e quali elementi bisogna tenere in considerazione nella scelta dell’elettrodomestico.

Le tipologie dei migliori forni del 2021

Quando parliamo di forni, quasi sempre intendiamo un forno a incasso, ovvero un apparecchio che deve essere posizionato dentro un mobile. Lo possiamo trovare o a colonna sopra dei ripiani oppure sotto il piano cottura. Inoltre, la maggior parte dei forni presenti nelle case degli italiani è di tipo elettrico, ma ci sono anche dei modelli a gas. Quindi, se ti trovi nella condizione di dover acquistare un forno, devi necessariamente chiederti di che tipo lo vuoi. A incasso ed elettrico? A libera installazione ed elettrico (anche perché non avresti altra scelta)? A incasso e a gas?

Per orientare la tua scelta tra i modelli a incasso e quelli freestanding, ti basta valutare il posto dove andrà il tuo apparecchio. Se devi sostituire un forno ormai vecchio e non più funzionante, non avrai altra scelta che optare per un modello a incasso. Al contrario, se stai attrezzando una seconda cucina all’aperto oppure nel rustico e hai bisogno di un apparecchio a libera installazione, dovrai andare a guardare quel tipo di apparecchi.

Invece, per scegliere come far generare calore all’elettrodomestico, devi valutare vari fattori tra cui i consumi, i programmi e, ovviamente, il costo. I forni a gas consumano poco e non costano neanche troppo. Tuttavia, hanno pochissimi programmi a disposizione per la cottura e questo non li rende adatti a chi ha voglia di sperimentare molto in cucina. I forni elettrici sono facili da usare e tecnologicamente molto superiori, ma questo aumenta il loro prezzo. Inoltre, i loro consumi sono superiori rispetto ai modelli a gas. Sei tu a dover valutare i pro e i contro di entrambe le scelte. Il forno migliore che tu possa acquistare è quello che risponde alle tue esigenze… e al tuo gusto!

Le caratteristiche che rendono un forno il migliore che ci sia

Dunque, come accennato, le caratteristiche di un forno sono fondamentali per scegliere un modello piuttosto che un altro. Ci sono alcune tecnologie che rendono un elettrodomestico più all’avanguardia di un altro, ma non è detto che si tratti dell’apparecchio giusto per te. Ancora una volta, tutto dipende da quanto hai bisogno di determinate funzioni.

Al momento dell’acquisto dovresti dare sempre un’occhiata all’etichetta e alla scheda tecnica dell’elettrodomestico. È lì che troverai la carta d’identità del modello e potrai conoscerne dimensioni, classe energetica, funzioni, livelli di rumorosità e quant’altro. Ognuno di questi criteri può essere determinante per la tua decisione.

La classe energetica del forno

Uno degli aspetti più importanti di un elettrodomestico riguarda la classe energetica di appartenenza. Essa, infatti, è determinante per stabilire quanta energia richiederà l’apparecchio e, di conseguenza, quanto consumerà nel tempo. Tutti gli elettrodomestici per legge devono essere contrassegnati da una lettera (dalla A alla G) che ne indichi la fascia di afferenza. Quanto più si va avanti nell’alfabeto, tanto più l’apparecchio spende energia nella fase di attività provocando maggiori consumi. Sarebbe meglio – per motivi ambientali, ma anche economici – acquistare un forno contrassegnato dalla lettera A o A+. Il suo costo iniziale potrà essere maggiore, ma nel tempo risulterà molto più conveniente.

Un forno di classe A, ad esempio, consuma 1 kWh di energia per ogni ciclo di cottura. Questo valore si riduce dal 10% al 20% nelle classi superiori e aumenta del 20% man a mano che si scende nella scala. A fine anno, queste differenze si faranno sentire, non solo nel bilancio familiare, ma anche in quello delle risorse ambientali.

Le tecnologie dei migliori forni

Ci sono alcune marche di elettrodomestici che hanno ideato delle tecnologie per i forni a incasso elettrici per migliorarne le prestazioni. Queste tecnologie arricchiscono il tuo forno e ne ampliano le possibilità di cottura. Sta a te stabilire quanto siano necessarie per la tua cucina queste funzioni.

Whirlpool 6° SENSO

La maggior parte degli elettrodomestici Whirlpool sono dotati della tecnologia 6° SENSO, ovvero di funzioni intelligente che migliorano automaticamente le prestazioni dell’apparecchio di riferimento.

I forni a incasso Whirlpool hanno dei sensori interni che permettono di impostare la temperatura, il tempo e il livello di umidità in base al tipo di cibo da cuocere. Tu non dovrai far altro che selezionare il programma dell’alimento che vuoi cucinare e lasciar fare all’elettrodomestico. Questa funzione è l’ideale per chi non è molto pratico di cucina e ha bisogno di un aiuto per evitare di bruciare le pietanze.

Hotpoint Active Steam 100

Nei forni Hotpoint è possibile trovare la tecnologia Active Steam 100, che consente all’elettrodomestico di effettuare la cottura a vapore. Bisogna solo riempire l’apposito serbatoio d’acqua e selezionare il programma apposito. È possibile anche combinare due tecniche di cottura: a vapore e tradizionale.

Altre funzioni presenti nel forno

La maggior parte dei piatti cotti al forno richiedono un tipo di cottura ventilata o una statica che è presente in qualsiasi modello di forno. Un po’ meno diffusa, ma molto utile, è la funzione grill del forno che è ottima per gratinare verdure o arrostire la carne. Per cucinare un arrosto, invece, l’ideale sarebbe combinare questa funzione con quella della ventilazione, cosa che alcuni forni ti permettono di fare. Questo ti consente di realizzare cotture raffinate pur non avendo molta dimestichezza con la tecnica. D’altra parte, i programmi tecnologici servono proprio a questo.

Sei curioso di scoprire le differenze tra forno statico e forno ventilato? Scopri qual è il migliore all'interno del nostro articolo.

Tra le altre funzioni molto utili presenti nei migliori forni ci sono anche il contaminuti che serve per calcolare i tempi di cottura. Inoltre, compresi nel forno dovresti trovare accessori come la griglia, le teglie e, in alcuni casi, le leccarde (recipienti simili alle teglie) e la sonda di cottura che consente di conoscere la temperatura nella parte centrale degli alimenti. Questo oggetto è particolarmente utile quando si cucina la carne.

I migliori forni a incasso del 2021

Passiamo ora in rassegna alcuni dei migliori forni a incasso del 2021.

Whirlpool OAKZ9 6200 CS IX

Tra i migliori forni del 2021 va certamente menzionato il modello Whirlpool OAKZ9 6200 CS IX. Questo forno con capacità pari a 73 litri, ha una potenza pari a 3650 watt e appartiene alla classe energetica A+. Possiede un touch pad che permette di impostare i programmi, molteplici metodi di cottura e la tecnologia autopulente. È in acciaio inox e si adatta bene a qualsiasi tipo di cucina.

Vuoi scoprire come pulire il vetro del forno nel modo migliore possibile? Leggi i nostri consigli all'interno di questo articolo.

Indesit IFW 5844 IX

Un altro ottimo modello è realizzato da Indesit. Il forno IFW 5844 IX ha un ottimo sistema di cottura multifunzionale. Il colore, acciaio inox, è versatile e adattabile a qualsiasi tipo di design. Ha una capacità di 71 litri e appartiene alla fascia energetica A+. Il timer è digitale.

Hotpoint-Ariston Fit 804 H AV HA

Tra i migliori forni 2021 anche il modello Fit 804 H AV HA prodotto da Hotpoint-Ariston, che si contraddistingue per il suo design molto curato nei dettagli e dal particolare colore bronzo. Si tratta di un elettrodomestico ideale per chi ha casa arredata in stile classico o rustico. Ha una capacità di 72 litri e dimensioni nella media, tanto da adattarsi a molti modelli di cucina. È dotato del sistema “Diamond Clean” che gli consente di pulirsi in maniera automatica, rimuovendo lo sporco ostinato e le incrostazioni. La classe energetica è la A.

Hotpoint FA4 844 H IX HA

Il forno elettrico a incasso FA4 844 H IX HA di Hotpoint ha una capacità di 71 litri, è dotato di programmi di cottura variegati ed è multifunzionale. La classe di appartenenza è la A+. Grazie al sistema di ventilazione “Multiflow Technology” il calore si distribuisce in maniera uniforme all’interno. Questo rende possibile cucinare più pietanza contemporaneamente. Anche questo modello possiede la funzione autopulente “Diamond Clean”. È inoltre presente un display LCD Touch Control molto facile e intuitivo da usare. La finitura esterna è molto elegante, adatta alle cucine dal design moderno.

SulSicuro ripara anche il miglior forno

Nell’acquisto di un forno, come sempre, particolare attenzione va dedicata alle garanzie e all’assistenza tecnica qualificata in caso di malfunzionamenti o guasti. Ovviamente anche il forno migliore 2020 può rompersi, anche a causa dell’usura o di un utilizzo non corretto. In caso di guasti, non bisogna mai scoraggiarsi e cercare gli esperti delle riparazioni. I tecnici di SulSicuro sono pronti a intervenire per aiutarti con un supporto di qualità, con ricambi originali, anche per forni fuori garanzia!