800 90 02 90 CHIAMA ORA, SERVIZIO TELEFONICO: LUN-VEN: 08-19 | SAB-DOM: 09-13

Le migliori marche di elettrodomestici 2020

5 Novembre 2019

Blog Manutenzione Elettrodomestici Le migliori marche di elettrodomestici 2020

Scegliere un elettrodomestico può essere un’occupazione entusiasmante e divertente, ma non è qualcosa da fare alla leggera. Ci sono diversi fattori da tenere in considerazione prima di effettuare l’acquisto vero e proprio. Bisogna pensare al modello che più si adegua alle esigenze personali e al resto dell’arredamento, a quanto viene usato e, ovviamente, a quanto si può spendere. La scelta è anche molto diversificata: i marchi di elettrodomestici sono numerosi e ognuno ha le sue caratteristiche specifiche.

Ecco perché fare una piccola panoramica dei migliori marchi presenti in commercio e di quali punti tenere a mente quando si compra un elettrodomestico.

Whirlpool: un marchio di elettrodomestici che rasenta l’eccellenza

Whirlpool è un marchio di elettrodomestici ritenuto tra i migliori dagli esperti per la sua affidabilità. Per chi dispone di un budget limitato è l’ideale, ma questo non deve farvi pensare che gli apparecchi non siano di qualità, perché così non è. Anzi, essi si dimostrano eccezionalmente resistenti. Gli elettrodomestici Whirlpool non sempre includono la più evoluta tecnologia, ma sono sempre qualitativamente validi soprattutto rispetto al prezzo che hanno.

La marca offre elettrodomestici da incasso tra i migliori del mercato. Le ultime uscite dei frigoriferi a libera installazione vedono ben due modelli: il Whirlpool BSNF 8452 OX e quello BSNF 9582 OX. Se, invece, si prende in considerazione il mondo del lavaggio, un altro elettrodomestico degno di nota di quest’anno è la lavatrice Whirlpool FWG91284W IT.

KitchenAid: un marchio di elettrodomestici classico che va sempre

Il catalogo del marchio di elettrodomestici KitchenAid è sempre costellato da proposte di alta qualità, classiche ma allo stesso tempo molto funzionali. I diversi apparecchi sono presenti in diversi colori così da potersi integrare al meglio con l’arredamento scelto. In generale, il marchio ha sempre cercato per i propri elettrodomestici (grandi o piccoli che siano) e per gli utensili un design senza tempo e distintivo.

Apprezzata soprattutto per quanto riguarda i piccoli elettrodomestici, la KitchenAid può vantare alcuni dei migliori robot da cucina realizzati nel corso dell’anno. Se sei alla ricerca di una buona impastatrice, dai un’occhiata al modello Artisan 5KSM150PSEER di un fiammeggiante rosso imperiale. Mentre se vuoi un frullatore, puoi pensare al 5KSM150PSECA 300W.

Ignis: il marchio italiano adatto a ogni tipo di arredamento

Tra i marchi italiani di elettrodomestici non si può non menzionare la Ignis, da anni presente sul mercato con prodotti validi che garantiscono una lunga durata e alti livelli di prestazione. Tutti gli apparecchi sono molto intuitivi da usare e rispondono in maniera pratica ed efficiente ai bisogni degli acquirenti. L’estetica degli elettrodomestici è moderna e c’è un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Il modello di lavastoviglie a incasso DIF 14 B1 è un esempio di efficienza, qualità e convenienza economica.

Altri marchi a cui fare riferimento

Tra i marchi di elettrodomestici non ancora nominati, ricordiamo l’Hotpoint valutato bene dai professionisti per alcuni modelli. Un esempio? Il frigorifero side by side SXBHAE 930. Una buona scelta per le famiglie, data la capienza.

Se sei alla ricerca di un forno prestante e ben recensito, allora sappi che tra i migliori modelli del 2020 c’è Hotpoint-Ariston FA4S 544 IX HA. Con una potenza di 2.700 watt, è un elettrodomestico che punta al risparmio energetico (appartiene alla classe A). Possiede un display digitale ben visibile e molto grande. Ha una capacità pari a 71 litri e permette anche la cottura a vapore.

C’è poi un’altra eccellenza italiana: l’Indesit. L’efficienza e l’affidabilità hanno sempre caratterizzato i modelli di questo marchio, eccellente soprattutto per quanto riguarda le lavatrici. Sono apparecchi molto economici, ma all’avanguardia dal punto di vista tecnologico.Un esempio? Il modello a incasso IWME 8 EU. Ideale per le coppie, single o famiglie poco numerose, questa lavatrice effettua cicli di lavaggio molto brevi, ma efficaci. I consumi sono ridotti ed è molto silenziosa.

Come scegliere il giusto marchio di elettrodomestici

La prima cosa di cui devi tener conto quando devi acquistare un nuovo elettrodomestico è il bisogno che ne hai e quanto lo utilizzerai. Ci sono alcuni apparecchi che sono più necessari alla vita quotidiana rispetto ad altri. Di conseguenza, essi non solo devono essere una priorità nell’acquisto, ma devono anche soddisfare un certo tipo di criteri qualitativi. Il frigorifero, il piano di cottura, il forno, la lavatrice sono sicuramente più indispensabili degli utensili da cucina o anche dell’asciugatrice e della lavastoviglie: hanno una priorità nell’acquisto. Inoltre, saranno gli elettrodomestici più usati a livello quotidiano e, quindi, più facili all’usura.

Non essere frettoloso! Scopri i modelli dei diversi marchi, confrontali, leggi recensioni, studia il rapporto tra il prezzo e le caratteristiche dell’elettrodomestico. Solo quando sarai veramente convinto puoi andare in un negozio o ordinare online ciò che ha scelto.

Cerca tra i marchi di elettrodomestici più noti comunemente, ma soprattutto cerca un apparecchio di cui sia semplice reperire pezzi di ricambio o un tecnico specializzato. In caso di un guasto, infatti, potrai chiamare qualcuno in grado di sistemare il tutto senza dover buttare via niente. Ricorda sempre che aggiustare un elettrodomestico è una scelta saggia, economica e anche ecologica poiché evita l’accumulo di rifiuti.

Fai attenzione anche alla sicurezza e alla classe energetica. Accertati che l’elettrodomestico risponda a tutti gli standard previsti per essere definito sicuro e controlla la classe di efficienza energetica espressa in lettere e con barre colorate nella scheda tecnica. I modelli più moderni cercano di ottimizzare il risparmio di energia consentendo una minor spesa a fine mese per quanto riguarda la bolletta.

Occhio a non rovinare l’arredamento con un elettrodomestico sbagliato!

Scegli elettrodomestici che non siano in contrasto con il resto dell’arredamento. Guarda anche il design di un apparecchio e il suo colore e chiediti se è in armonia con il resto della casa. Molto spesso la soluzione a incasso è preferibile proprio per evitare abbinamenti sbagliati.

Ricordati sempre che la scelta dell’elettrodomestico giusto è fondamentale per vivere in maniera serena e pacifica all’interno della propria casa. È difficile oggi immaginare la nostra vita senza l’aiuto di questi macchinari, anche se non sempre ce ne rendiamo conto.