800 90 02 90 CHIAMA ORA, SERVIZIO TELEFONICO: LUN-VEN: 08-19 | SAB-DOM: 09-13

Ricambi elettrodomestici: una risposta green

5 Dicembre 2019

Gli elettrodomestici di una casa sono tantissimi. Più avanza la tecnologia, più ti ritrovi l’abitazione piena di apparecchi in grado di svolgere le più svariate funzioni. Ormai molte lavatrici o lavastoviglie sono smart, ovvero possono collegarsi a internet e essere azionate tramite applicazione su SmartPhone.

Non potremmo vivere senza elettrodomestici. Sono indispensabili al buon funzionamento casalingo. Grazie a loro, hai la possibilità di non svolgere a mano tutta una serie di faccende che a lungo andare causerebbero fatica. E anche una gran perdita di tempo! Pensa di aggiungere alla routine frenetica quotidiana anche il lavaggio a mano dei panni, dei piatti, l’accensione del fuoco per cuocere i cibi o riscaldarli… capisci bene che ti servirebbero giornate di 48 ore!

Tanto più una cosa è importante, tanto più è brutto perderla. Ed ecco perché un elettrodomestico rotto potrebbe essere una vera tragedia, ancora di più se fuori garanzia.

Ciò che viene spontaneo fare a tutti è liberarsi di ciò che è rotto e andare alla ricerca di un elettrodomestico nuovo. Ma sei sicuro che sia la soluzione migliore?

Di fronte a un elettrodomestico rotto, medita non agire

In realtà, quando sei davanti a un guasto, la cosa migliore che tu possa fare è respirare. Esatto, respirare. Arrabbiarsi o urlare contro un oggetto inanimato (o peggio contro di qualcuno di animato) non risolverà il tuo problema. E neanche buttarlo.

Sì, una volta acquistato il nuovo apparecchio, avrai un elettrodomestico funzionante, ma avrai creato l’ennesimo rifiuto di difficile smaltimento che costituisce uno dei grandi problemi ambientali del nostro pianeta.

Ebbene sì: produrre un elettrodomestico nuovo è dannoso per l’ambiente per tutti gli elementi tossici che vengono rilasciati nell’aria durante il processo. E smaltirli è altrettanto difficile e inquinante. Alcuni materiali dell’apparecchio sono riciclabili, ma tu pensa a tutte quelle persone che si disfano per strada degli elettrodomestici rotti o vecchi. Pensa a quelli che danno loro fuoco. Comportamenti incivili, lo sappiamo tutti, ma comunque esistenti e difficili da combattere.

Magari tu saresti la persona che porterebbe l’elettrodomestico rotto personalmente all’isola ecologica, ma forse c’è qualcos’altro che potresti fare.

Riparazione elettrodomestici fuori garanzia: un toccasana per l’ambiente

Vuoi sapere cos’altro fare davanti a un elettrodomestico fuori garanzia rotto invece di arrabbiarti? È semplice: chiamare l’assistenza per elettrodomestico fuori garanzia!

È inutile che storci il naso e inizi a sbraitare che non è una soluzione economicamente vantaggiosa. In realtà, lo è molto più di quello che credi!

Innanzitutto, rassegnati al fatto che non sei un tecnico specializzato in riparazione di elettrodomestici e non puoi neanche improvvisarti tale. Rischi di farti male o di causare problemi ancora più grandi. È come quando tenti di fare il medico di te stesso cercando su Internet la tua diagnosi. L’occhio di un esperto è fondamentale per capire davvero cosa c’è che non va e quale può essere la soluzione giusta.

È possibile che tutto si sistemi ordinando dei pezzi di ricambio per l’elettrodomestico danneggiato. Oppure basteranno delle semplici manovre che rimettano tutto in ordine. Ma deve farlo un tecnico certificato!

Riparare è sicuramente la scelta più ambientalista che tu possa fare. E non è economicamente svantaggiosa. Comprare un nuovo elettrodomestico è comunque una spesa che non tutti si possono permettere a cuor leggero durante tutti i mesi dell’anno.

L’Unione europea a favore dei ricambi per elettrodomestici

Il tema ambientale sta avendo una grandissima eco negli ultimi tempi. Complici i preoccupanti cambiamenti climatici, si parla tanto di riciclo, di risparmio energetico, di usare più attenzione nei confronti del pianeta che ci ospita.

È chiaro, allora, che una maggiore sensibilità non può guastare e che adottare un determinato tipo di comportamento potrebbe alla lunga salvare la tua vita e quella di tanti tuoi simili

Se pensi che lo Stato ti dovrebbe aiutare in questo, hai perfettamente ragione. Ma se il problema sono i ricambi di elettrodomestici, puoi stare tranquillo. L’Unione Europea ha approvato un Regolamento che entrerà in vigore a partire dal 2021. Secondo queste disposizioni, i marchi di elettrodomestici sono obbligati a fornire i pezzi di ricambio di un apparecchio fino a 7 anni dopo l’uscita fuori produzione di un modello.

In questo modo, riparare diventerà più semplice.

Ricambi Whirlpool, ricambi Hotpoint-Ariston… dove trovarli?

Un buon riparatore può aiutarti nel trovare il pezzo di ricambio adatto a riparare il guasto. I tecnici certificati di SulSicuro.it, ad esempio, oltre ad essere specializzati nell’aggiustare diversi tipi di elettrodomestici (lavatrici, lavastoviglie, frigoriferi, forni a microonde, piani cottura, forni, ecc…) hanno tra i loro contatti diversi marchi molto importanti.

Se hai bisogno di ricambi Whirlpool, ricambi Indesit, ricambi Hotpoint Ariston, puoi rivolgerti ai tecnici SulSicuro che ti aiuteranno a trovarli e acquistarli.

Il tuo elettrodomestico è KitchenAid, Ignis, Bauknecht o Hotpoint? SulSicuro può aiutarti anche in questi casi! I tecnici non solo conoscono bene i modelli di questi marchi, ma ne conoscono i problemi principali e sanno come risolverli.

E non devi preoccuparti del posto! Tecnici specializzati SulSicuro sono presenti nelle maggiori città italiane.

La scelta più ecologica che si possa fare

Molti sono diffidenti rispetto all’idea di chiamare i tecnici perché temono di spendere più di quanto dovrebbero a causa di truffe. Non sono pochi i casi di cronaca in cui i clienti sono stati raggirati da persone disoneste che hanno chiesto cifre esorbitanti per un danno minimo.

Purtroppo il mondo non gira bene come dovrebbe. Ma non per questo bisogna smettere di credere nell’onestà e nella professionalità perché c’è sempre chi ti farà ricredere sulla bontà del mondo. L’importante è trovare persone di fiducia a cui affidarsi.

Trovare ricambi per elettrodomestici o provare a ripararli piuttosto che buttarli via è una scelta responsabile e utile per aiutare il nostro pianeta. Ed economicamente è molto più conveniente rispetto a quanto non si pensi.

Quindi, la prossima volta che malauguratamente ti trovi davanti a un guasto dell’elettrodomestico non disperare. Ora sai cosa devi fare.