800 90 02 90 CHIAMA ORA, SERVIZIO TELEFONICO: LUN-VEN: 08-19 | SAB-DOM: 09-13

Le migliori marche di elettrodomestici 2021

16 Marzo 2021

Blog Manutenzione Elettrodomestici Le migliori marche di elettrodomestici 2021

Scegliere un elettrodomestico è come scegliere un alleato quando si partecipa a un gioco di strategia. La scelta va compiuta con criterio. Questi apparecchi, infatti, sono estremamene utili quando si tratta di faccende di casa e sono dei veri e propri “salvatempo”. Grazie a queste macchine, puoi permetterti di occupare i momenti liberi in attività che non siano lavare panni o piatti a mano o cucinare sul fuoco come avveniva tanto, tanto tempo fa. Tuttavia, gli elettrodomestici comportano costi che non riguardano solo la spesa che si sostiene per l’acquisto. Ci sono dei costi anche per la manutenzione, che non colpiscono non solo il portafoglio, ma anche la natura e le sue risorse. Ecco perché al momento dell’acquisto, c’è bisogno di ponderare bene la scelta.

La cosa più utile da fare quando devi comprare un nuovo elettrodomestico è pensare al modello che più si adegua alle esigenze personali e al resto dell’arredamento, a quanto spesso userai il macchinario e, ovviamente, a quanto sei disposo a spendere. Si tratta di una scelta che può portare a diverse soluzioni, perché i marchi di elettrodomestici sono numerosi e ognuno si contraddistingue per specifiche caratteristiche. Abbiamo pensato, dunque, di offrirti in questo articolo una panoramica dei migliori marchi presenti in commercio. Ti daremo anche qualche consiglio in merito a quali caratteristiche guardare per orientarti nella scelta.

Quali sono i marchi di elettrodomestici da guardare?

È vero che le aziende che si occupano di elettrodomestici sono molte e ognuna ha le sue particolarità che possono piacere o meno ai potenziali acquirenti. Tuttavia, ci sono alcuni marchi che si sono distinti nel tempo per la loro efficienza e per la qualità e modernità delle tecnologie usate sia nella progettazione che nella produzione. È il caso di Whirlpool, Hotpoint, Ignis, Indesit, Bauknecht e KitchenAid.

Whirlpool: un marchio di elettrodomestici che rasenta l’eccellenza

Whirlpool è un marchio di elettrodomestici ritenuto tra i migliori dagli esperti per la sua affidabilità. Rappresenta una soluzione ideale per chi dispone di un budget limitato, ma questo non deve far pensare che gli apparecchi non siano di qualità: così non è. Anzi, i prodotti si dimostrano eccezionalmente resistenti.

Gli elettrodomestici Whirlpool sono pensati per mettere la tecnologia al servizio della semplicità. Sono apparecchi ideati per mettersi a disposizione dell’utente e per aiutarlo/a a gestire con precisione e al meglio le faccende domestiche. Dal punto di vista del design, Whirlpool offre macchinari eleganti e facilmente inseribili all’interno dell’arredamento.

Troverai sempre un elettrodomestico Whirlpool negli elenchi delle migliori soluzioni in circolazione. Cerchi la lavatrice più performante del 2021? C’è il modello Best Zen 8 a carica frontale che gode di ottime recensioni. Se hai bisogno di una lavatrice a carica dall’alto, invece, puoi scegliere la AWE6010. Anche se ci spostiamo nel mondo dei frigoriferi, questo marchio offre molteplici possibilità: il frigo combinato W7931TOX è altamente efficiente e prestante.

Le tecnologie del mondo Whirlpool

La maggior parte degli elettrodomestici targati Whirlpool possiede la tecnologia 6° SENSO. Si tratta di una funzione che consente all’apparecchio di impostare il programma a seconda delle condizioni di partenza, rilevate attraverso appositi sensori. Questo permette al macchinario di risparmiare energia. È chiaro che questa operazione è diversa a seconda del tipo di elettrodomestico di cui parliamo. Ad esempio, nelle lavatrici questa tecnologia permette di rilevare il volume del carico e la qualità del tessuto in modo da impostare automaticamente il ciclo di lavaggio.

Per i piani cottura a induzione, si parla di Whirlpool SmartSense. Grazie a questi sensori intelligenti, l’elettrodomestico imposta il livello di potenza ideale in base al tipo di cibo da cucinare. Whirlpool, inoltre, mette a disposizione di frigoriferi e congelatori la tecnologia Doppio Total No Frost, grazie alla quale si hanno due sistemi di raffreddamento indipendenti che consentono una migliore conservazione degli alimenti in qualsiasi punto dell’elettrodomestico.

Hotpoint: gli elettrodomestici dell’alta cucina

Il marchio Hotpoint è presente in alcuni dei programmi di cucina più noti del nostro Paese. Si tratta di un’azienda che produce elettrodomestici ben recensiti dalla maggior parte dei siti e delle riviste che si occupano di questo settore. I prodotti sono eleganti dal punto di vista estetico e molto performanti. Se sei alla ricerca della migliore asciugatrice del 2021 potresti valutare il modello NT M11 91WK IT. Nel caso tu abbia bisogno poi di abbinare anche una lavatrice a carica frontale, puoi dare un’occhiata al modello NLLCD 946 WC A EU. Hai ottime possibilità di scelta anche nel caso in cui tu debba comprare un frigorifero nuovo e stia cercando tra le migliori proposte del 2021.

Quali sono i migliori frigoriferi 2021 da acquistare e quali sono le caratteristiche a cui devi prestare sempre attenzione? Ecco le risposte

Le tecnologie offerte da Hotpoint

Come la Whirlpool, anche Hotpoint costruisce apparecchi molto sofisticati dal punto di vista tecnologico. Nei forni Hotpoint, ad esempio, è presente la funzione Active Steam 100 che consente di effettuare la cottura a vapore riempiendo d’acqua un serbatoio apposito e selezionando un programma specifico.

Nei frigoriferi e nelle lavastoviglie, invece, troviamo la Active Oxygen 2.0. Essa consente di rilasciare molecole di ossigeno attivo all’apertura dello sportello che purificano l’aria interna, prolungando così la conservazione dei cibi freschi. Nella lavastoviglie è anche possibile trovare la funzione Active 3D Zone Wash che migliora il livello di pulizia grazie alla potenza di 5 getti d’acqua che si regolano in base alla zona di carico e allo sporco delle stoviglie. Le lavatrici Hotpoint sono silenziosissime grazie alla tecnologia ZEN che riduce al minimo la rumorosità dell’apparecchio.

KitchenAid: un marchio di elettrodomestici classico che va sempre

Il catalogo del marchio di elettrodomestici KitchenAid è sempre costellato da proposte di alta qualità, classiche ma allo stesso tempo molto funzionali. I diversi apparecchi sono presenti in diversi colori così da potersi integrare al meglio con l’arredamento scelto. In generale, il marchio ha sempre cercato per i propri elettrodomestici, grandi o piccoli che siano, e per gli utensili un design senza tempo e distintivo.

Apprezzata soprattutto per quanto riguarda i piccoli elettrodomestici, KitchenAid può vantare alcuni dei migliori robot da cucina realizzati nel corso dell’anno. Se sei alla ricerca di una buona impastatrice, dai un’occhiata al modello Artisan 5KSM150PSEER di un fiammeggiante rosso imperiale. Mentre se vuoi un frullatore, puoi pensare al 5KSM150PSECA 300W.

Ignis: il marchio italiano adatto a ogni tipo di arredamento

Tra i marchi italiani di elettrodomestici non si può non menzionare Ignis, da anni presente sul mercato con prodotti validi che garantiscono una lunga durata e alti livelli di prestazione. Tutti gli apparecchi sono molto intuitivi da usare e rispondono in maniera pratica ed efficiente ai bisogni degli acquirenti. L’estetica degli elettrodomestici è moderna e c’è un ottimo rapporto qualità/prezzo. Il modello di lavastoviglie a incasso DIF 14 B1 è un esempio di efficienza, qualità e convenienza economica.

Indesit: l’efficienza italiana al servizio degli elettrodomestici

C’è poi un’altra eccellenza italiana: l’Indesit. L’efficienza e l’affidabilità hanno sempre caratterizzato i modelli di questo marchio, eccellente soprattutto per quanto riguarda le lavatrici. Sono apparecchi molto economici, ma all’avanguardia dal punto di vista tecnologico.
Un esempio è il modello a carica frontale BWE 91284X WSSS IT. Ideale per le coppie, single o famiglie poco numerose, questa lavatrice effettua cicli di lavaggio molto brevi, ma efficaci. I consumi sono ridotti ed è molto silenziosa. Per quanto riguarda i frigoriferi, invece, ti consigliamo il modello combinato NCAA 55 NX per il suo rapporto qualità/prezzo.

Come scegliere il giusto marchio di elettrodomestici

Dopo aver visto alcuni dei marchi migliori in circolazione, è arrivato il momento di darti qualche dritta su come fare a orientarti tra i vari modelli che troverai in negozio. Innanzitutto, pensa alle tue esigenze. Quanti siete in famiglia? Vivi da solo/a? Le risposte a queste domande sono importanti per determinare la grandezza e la capacità dell’elettrodomestico che andrai ad acquistare proprio come le dimensioni della stanza in cui sarà collocato. Se vivi in un appartamento piccolo, non puoi riempirlo con tanti macchinari ingombranti, ma dovrai cercare delle soluzioni alternative. Ad esempio, potresti optare per una lavasciuga di modo da avere due elettrodomestici in uno.

Scoprire la qualità e i consumi

Alcuni apparecchi sono più utili alla vita di tutti i giorni rispetto ad altri. Di conseguenza, per sceglierli, devi puntare sulla qualità. Il frigorifero, il piano di cottura, il forno, la lavatrice sono sicuramente più indispensabili degli utensili da cucina o anche dell’asciugatrice e della lavastoviglie: hanno una priorità nell’acquisto. Inoltre, saranno gli elettrodomestici più usati a livello quotidiano e, quindi, più facili all’usura.

Dai sempre un’occhiata alla classe energetica di appartenenza. Sapere quanto consumerà un apparecchio è importante per sapere quanto ti costerà in bolletta, ma anche per vedere quale impatto avrà sull’ambiente.

Quanto ti costano i tuoi elettrodomestici? Scopri come risparmiare risorse economiche e ambientali attraverso la classe energetica e la riparazione!

Se guardi l’etichetta, controlla i consumi energetici annui del modello e il livello di rumorosità, oltre alle garanzie di sicurezza offerte. Non essere per nulla frettoloso/a! Scopri i modelli dei diversi marchi, confrontali, leggi recensioni, studia il rapporto tra il prezzo e le caratteristiche dell’elettrodomestico. Solo quando sarai veramente convinto/a puoi andare in un negozio o ordinare online ciò che ha scelto.

Non rovinare l’arredamento con un elettrodomestico sbagliato

Scegli elettrodomestici che non siano in contrasto con il resto dell’arredamento. Guarda anche il design di un apparecchio e il suo colore e chiediti se è in armonia con il resto della casa. Molto spesso la soluzione a incasso è preferibile proprio per evitare abbinamenti sbagliati. Ricordati sempre che la scelta dell’elettrodomestico giusto è fondamentale per vivere in maniera serena e pacifica all’interno della propria casa. È difficile oggi immaginare la nostra vita senza l’aiuto di questi macchinari, anche se non sempre ce ne rendiamo conto.

Assistenza e pezzi di ricambio originali: ci pensa SulSicuro!

Altro consiglio utile è di valutare i marchi di elettrodomestici più noti, ma soprattutto di cercare un apparecchio di cui sia semplice reperire pezzi di ricambio o un tecnico specializzato. In altre parole, cerca di capire chi può offrirti un’assistenza tempestiva e di qualità. In caso di un guasto, infatti, potrai chiamare qualcuno in grado di sistemare il tutto senza dover buttare via niente. Ricorda sempre che aggiustare un elettrodomestico è una scelta saggia, economica e anche ecologica poiché evita l’accumulo di rifiuti.

Per tutti i marchi che abbiamo indicato in questo articolo, potrai contare sull’assistenza SulSicuro. Se uno dei tuoi elettrodomestici dovesse rompersi a garanzia scaduta, ti basta chiamarci. I nostri tecnici sono presenti in tutt’Italia. Ci basteranno pochi minuti per valutare l’entità del danno e per conoscere la soluzione migliore e più economica per rendere il tuo elettrodomestico funzionante come nuovo. Grazie alle nostre partnership con Whirlpool, Hotpoint, Indesit, Ignis, Bauknecht e KitchenAid, possiamo ordinare ricambi originali che vadano a sostituire la parte rotta o usurata.

Ricorda che a partire da quest’anno è entrato in vigore un Regolamento europeo che obbliga le aziende a fornire materiali di ricambio per un elettrodomestico almeno fino a 7 anni dopo l’uscita fuori produzione del modello. In questo modo, viene incentivata la riparazione, una scelta economica ed anche ecologica!