800 90 02 90 CHIAMA ORA, SERVIZIO TELEFONICO: LUN-VEN: 08-19 | SAB-DOM: 09-13

Come smontare la porta del forno

6 Settembre 2021

Blog Manutenzione Forno Come smontare la porta del forno

La prossima volta che ti capita di giocare a “Non ho mai…” invece di puntare sulla questione sessuale, prova a dire: “Non ho mai smontato la porta di un forno”. Sbaraglierai la concorrenza, è assicurato. A meno che tra loro non ci sia un tecnico riparatore SulSicuro…

Scherzi a parte, è raro nella vita che capiti di affrontare un’impresa simile anche perché ci sono due motivazioni legate a questa operazione: la pulizia del forno e la sostituzione delle cerniere ormai usurate.

Qualche suggerimento su come pulire il forno ed evitare la formazione di incrostazioni e di grasso che a lungo andare possono danneggiarne le componenti.

Dopo tutta questa premessa, avrai capito che oggi vogliamo aiutarti a capire come smontare la porta del forno. Ci auguriamo tutti che questi consigli ti servano solo e soltanto per motivi di pulizia e non per casi di emergenza. Per questi sai che puoi sempre contare su SulSicuro.

Come smontare lo sportello del forno in pochi passaggi

Per togliere lo sportello del forno devi passare sul “cadavere” delle cerniere che lo tengono ancorato al resto dell’elettrodomestico.

Queste componenti non hanno tutte lo stesso meccanismo. Per sganciarle, devi prima capire di che tipo di cerniera si tratta. Puoi consultare il libretto d’istruzioni: lì troverai sicuramente le risposte che cerchi e anche delle indicazioni utili per rimuoverle. Altrimenti, puoi provare a cercare il tuo modello di forno su Internet e vedere le specifiche.

I tipi di cerniere della porta forno: a gancio

Nei modelli di fabbricazione più recente, abbiamo la cerniera con gancio con il suo sistema di blocco. È molto resistente, ma non è difficile da sganciare. Ti basterà aprire la porta del forno, sollevare l’apposita linguetta, afferrare lo sportello ai lati e alzarlo come per chiuderlo; la porta si staccherà dall’elettrodomestico. La linguetta sollevata si sarà agganciata al gancio del braccio posto in alto e la parte sarà libera da qualsiasi blocco.

A questo punto ti dovrebbe essere facile compiere qualsiasi altra operazione, sia che riguardi la pulizia, sia la sostituzione delle cerniere stesse.

Cerniere alternative

I forni più vecchi non hanno le cerniere con gancio e linguetta, ma sono costituiti da meccaniche più complesse. Di conseguenza, la manovra per smontare la porta del forno sarà un po’ più articolata. Nella maggior parte dei casi, devi infilare una vite con filetto grosso sulla base del braccio più lungo di ogni cerniera. In questo modo, i bracci rimangono bloccati mentre sfili dall’alto lo sportello.

Come dicevamo prima, il libretto di istruzioni ti tornerà sicuramente utile per capire davanti a quale tipo di cerniera ti trovi e come fare a smontarla senza troppi problemi né all’elettrodomestico, né a te.

Cerniera del forno bloccata

Se smontare la porta del forno deve servirti a pulirla meglio insieme alle guarnizioni, una volta compiuta l’azione non dovrai fare altro che armarti di straccio e soluzione al bicarbonato (o all’aceto o ancora al limone) e pulire per bene la parte. Se, invece, hai notato che le cerniere del forno sono bloccate e che impediscono la corretta chiusura dell’elettrodomestico, devi cambiarle.

Con il passare del tempo e l’uso continuo, è normale che le cerniere si allentino e diano problemi con la chiusura ermetica dell’apparecchio.

È chiaro che le operazioni descritte di seguito sono piuttosto complesse e richiedono un minimo di abilità manuale. Ti consigliamo di operare sempre in sicurezza, indossando dei guanti protettivi, ma soprattutto di riconoscere i tuoi limiti: non ti senti in grado di cambiare le cerniere della porta del forno? Non importa! Chiama un professionista SulSicuro: riparare elettrodomestici è la sua specialità!

Come cambiare le cerniere della porta del forno

Per sostituire le cerniere usurate devi smontare il vetro della porta del forno togliendo le viti che lo fissano alla controporta. Sono solo due e le troverai sui lati esterni, nella parte inferiore dello sportello. Nella parte superiore, invece, il vetro è incastrato sotto la maniglia; se farai leva all’interno degli angoli fra questi due, dovresti riuscire a toglierlo. Per aiutarti, puoi usare un cacciavite.

A quel punto, dedicati alle cerniere. Dopo aver staccato i 2 bracci, devi rimuovere le 4 viti che si trovano sotto la porta e bloccano le cerniere. Per toglierle, dovrai posizionare la porta in verticale e fare pressione con il palmo della mano sul braccio più lungo. È un’operazione molto delicata in cui dovrai fare molta attenzione alle dita.

Fatto questo, è tutto in discesa: devi montare le nuove cerniere che avrai precedentemente acquistato. Sai che se ti affidi a SulSicuro e hai un forno di marca Whirlpool, Hotpoint, Hotpoint-Ariston, Ariston, KitchenAid, Bauknecht, Ignis o Indesit puoi avere dei ricambi originali?

Una volta sistemate le nuove cerniere, non rimane altro da fare che rimontare tutto compiendo le operazioni a ritroso. Un piccolo consiglio: se hai eseguito questa manovra per sostituire le componenti usurate, approfittane per pulire per bene le guarnizioni. Ti ritornerà utile e eviterai di rovinarle compiendo un’altra volta questi delicati passaggi.

Hai un problema con la guarnizione del tuo forno? Non sai se sostituirla e a chi rivolgerti? Ti spieghiamo come risolvere

Altri guasti che potrebbero richiedere di smontare la porta del forno

Un guasto alle cerniere è il motivo principale per cui si smonta lo sportello del forno. Ci sono anche altri guasti che potrebbero portare al blocco della porta. Di seguito, ecco un breve elenco di tutte le situazioni possibili:

  • la serratura dello sportello potrebbe essersi danneggiata;
  • il termostato di blocco della serratura è difettoso;
  • si attiva il termostato di sicurezza o è difettoso;
  • il sensore di temperatura non funziona adeguatamente;
  • il termostato da 500° (presente solo nei modelli più vecchi) è fuori uso;
  • la ventola di raffreddamento è bloccata o danneggiata;
  • il programmatore è bloccato;
  • lo sblocco della serratura dello sportello è danneggiato.

Tutte queste problematiche possono essere facilmente risolte con la sostituzione della componente danneggiata. Il problema è indovinare di quale si tratta tra tutte queste possibilità. A questo punto, ti conviene davvero chiedere l’intervento di un tecnico professionista. Lui sì che saprà individuare in pochi minuti il problema e, altrettanto velocemente, potrà fornirti la soluzione più conveniente e utile.