800 90 02 90 CHIAMA ORA, SERVIZIO TELEFONICO: LUN-VEN: 08-19 | SAB-DOM: 09-13

Miglior frigorifero combinato: quale scegliere e perché

30 Luglio 2019

Blog Manutenzione Frigorifero Miglior frigorifero combinato: quale scegliere e perché

Non è sempre facile scegliere i propri elettrodomestici, in particolare quando si parla di uno importante come il frigorifero. Vediamo come comprare un frigorifero combinato senza fare errori.

Ogni negozio di elettrodomestici che hai visitato ti proponeva tantissimi modelli di frigorifero combinato e sei uscito dalla tua ricerca più confuso di quando hai iniziato? Non disperare, ci sono dei punti fermi per scegliere il miglior frigorifero combinato, innanzitutto le nostre esigenze e i nostri gusti personali. Se anche su questi siamo un po’ confusi, ecco qualche consiglio per non sbagliare nell’acquisto di questo elettrodomestico vitale per le nostre cucine.

Quale marca scegliere per il frigorifero combinato

Di che marca è il miglior frigorifero combinato? Sicuramente, acquistare degli elettrodomestici che portano il nome dei marchi che sono diventati leader nel settore è indice di sicurezza e affidabilità, per non sbagliare scegli:

  • Frigorifero combinato KitchenAid
  • Frigorifero combinato Whirlpool
  • Frigorifero combinato Hotpoint-Ariston
  • Frigorifero combinato Ignis
  • Frigorifero combinato Indesit

Sicuramente una volta individuata la marca che preferiamo per il nostro miglior frigorifero combinato, potremo studiare il modello in base alle esigenze, in modo da portare a casa proprio l’elettrodomestico che avremmo sempre voluto.

Come scegliere un frigorifero combinato

Ecco qua alcuni elementi per scegliere il miglior frigorifero combinato per noi, quello che proprio aspettavamo da tutta la vita.

  1. Frigorifero normale o con tecnologia no frost. Sicuramente i migliori frigoriferi sono no frost, con celle separate, frigorifero ventilato che elimina l’umidità dagli alimenti e con no frost nel freezer, che letteralmente non ghiaccia e ci fa risparmiare lo sbrinamento manuale del congelatore.
  2. Capienza. Non dimentichiamo che questo elemento è fondamentale! Se siamo una famiglia numerosa avremo bisogno della massima capienza, non necessaria per un single o una giovane coppia, che può puntare più tranquillamente sul design. Che sia normale o no frost, il miglior frigorifero è quello adatto a noi! Comprare un frigo dal vano gigante sarà solo uno spreco di energia e di spazio, consideriamo il consumo di cibo settimanale per la scelta. In linea di massima, comunque, la capacità consigliata è almeno 100-150 litri per i single, che diventano 250 per le coppie, ma una famiglia di 4 o più persone avrà necessità di almeno 300 litri. Se abbiamo spazio e necessitiamo di un frigo ancora più grande, dovremo valutare l’acquisto di un frigorifero americano.
  3. Grandezza del vano frigo rispetto al congelatore. Valutiamo le nostre necessità: consumiamo principalmente cibi freschi o preferiamo la comodità del cibo surgelato? Quando avremo risposto a questa domanda dovremo cercare il frigorifero adatto a noi, con un congelatore più o meno grande, perché anche la disposizione degli spazi è molto importante!
  4. Da incasso o free standing? Molto è gusto personale, però bisogna fare attenzione ad acquistare comunque un elettrodomestico di qualità, che possa assicurare una bassa temperatura in ogni stagione. Per farlo dobbiamo vedere i simbolini a stella di neve sullo sportello, che indicano per quanto tempo possiamo lasciare i cibi in congelatore senza il rischio di rovinarli. I migliori hanno 4 stelle di neve, nei quali la temperatura raggiunge i -18°. Comunque, se vogliamo dare un tocco di colore possiamo scegliere il miglior frigorifero combinato colorato che offre il mercato, ce ne sono tantissimi modelli. Se invece intendiamo mantenere l’eleganza degli ambienti, il miglior frigorifero per noi sarà sicuramente a incasso.
  5. Controlla la classe energetica. L’ambiente e le tue finanze ti ringrazieranno se scegli un frigorifero combinato A++ o A+++. Il prezzo risulta sicuramente più alto, ma in pochi mesi di bolletta avremo sicuramente risparmiato.
  6. Non acquistare a scatola chiusa, cerca sempre di vedere dal vivo il prodotto prima di terminare l’acquisto. Così ci potremo rendere conto delle imperfezioni e dei punti di forza, ad esempio aprendo e chiudendo la porta del frigo e del freezer potremmo verificare la bontà della chiusura e della guarnizione, la cella interna del frigo è liscia al tatto? Bene, le rughe e imperfezioni sono indice di mancanza di sufficiente materiale.

Il miglior frigorifero combinato: i costi

Non è possibile stabilire a priori il prezzo del miglior frigorifero per la nostra cucina. Come abbiamo visto le variabili sono davvero molte, si parte da poche centinaia di euro per superarne i mille. In ogni caso, il frigorifero non è un elettrodomestico che dovremo sostituire spesso nella nostra vita, quindi diciamo che la spesa vale l’impresa, soprattutto perché ogni volta che vedremo la nostra cucina saremo soddisfatti avendo fatto l’acquisto del miglior frigorifero combinato no frost o standard per noi.