800 90 02 90 CHIAMA ORA, SERVIZIO TELEFONICO: LUN-VEN: 08-19 | SAB-DOM: 09-13

Migliore frigorifero combinato 2022: quale scegliere e perché

30 Luglio 2019

Blog Manutenzione Frigorifero Migliore frigorifero combinato 2022: quale scegliere e perché

Non è sempre facile scegliere i propri elettrodomestici, in particolare quando si parla di uno importante come il frigorifero. Il modello maggiormente richiesto è quello che vede l’unione tra il frigorifero e il congelatore in un unico apparecchio, ovvero il frigorifero combinato. Una soluzione salvaspazio ed esteticamente più semplice da integrare con i mobili della propria cucina.

Data la sua grande diffusione, basta entrare in un negozio di elettronica per trovare decine di macchinari dall’aspetto e dalle caratteristiche simili, ma non del tutto uguali. Tra tante possibilità di scelta non è affatto semplice prendere una decisione. Per questo motivo abbiamo pensato di offrirti una serie di consigli su come leggere la scheda dell’elettrodomestico e trovare un frigorifero combinato senza fare errori.

Partiamo con il dire che non esiste il miglior frigorifero combinato del 2022 in assoluto, ma solo quello che si adatta al meglio alle tue esigenze e ai tuoi gusti personali. È importante basarsi sull’estetica, ma anche sulle caratteristiche tecniche che potrebbero rivelarsi fondamentali in futuro per risparmiare energia e soldi sulla bolletta di fine mese. Dato che parole, sigle e numeri che troverai sul cartellino in esposizione potrebbero sembrarti messaggi crittografati, in questo articolo ti diamo la chiave per decifrarli.

Frigorifero combinato: le migliori marche secondo SulSicuro

Molte persone si basano sul nome dell’azienda produttrice per scegliere il proprio elettrodomestico. Eppure, bisogna farsi la domanda: esiste davvero una marca migliore nella produzione di frigoriferi combinati? Anche qui bisogna ammettere che gli assoluti non esistono. Tuttavia, ci sono dei marchi che sono diventati leader nel settore e non si può non ammettere che acquistare un loro prodotto è indice di sicurezza e affidabilità. Tra i più rinomati che sentiamo di consigliarti ci sono:

  • KitchenAid
  • Whirlpool
  • Hotpoint-Ariston
  • Ignis
  • Indesit
  • Bauknecht

Una volta che avrai individuato la migliore marca di frigorifero per te, dovrai studiare i modelli prodotti ed individuare quello con le caratteristiche più utili a soddisfare le tue esigenze.

Come scegliere un frigorifero combinato: le caratteristiche da guardare

Ecco quali sono gli elementi da considerare per scegliere il miglior frigorifero combinato per te, quello che aspettavi da tutta la vita.

Prima di iniziare, però, ti diamo un altro consiglio: non acquistare a scatola chiusa! Cerca sempre di vedere dal vivo il prodotto prima di terminare l’acquisto. Così ti potrai rendere conto delle imperfezioni e dei punti di forza. Ad esempio, aprendo e chiudendo la porta del frigo e del freezer potrai verificare l’efficienza della guarnizione e l’aspetto della cella interna del frigo.

Frigorifero normale o con tecnologia No Frost?

Sicuramente i migliori frigoriferi combinati sono quelli No Frost che presentano un sistema di ventilazione che permette all’aria fredda di circolare continuamente, garantendo così una temperatura interna sempre omogenea. È difficile che in questi apparecchi si formino brina, ghiaccio e umidità e quindi non sarà necessario lo sbrinamento a mano.

Capienza

Non dimentichiamo che le dimensioni sono fondamentali! Se vivi in una famiglia numerosa avrai bisogno della massima capienza, mentre se sei single o in coppia puoi puntare più tranquillamente sul design. Ti conviene considerare le tue abitudini alimentari. Comprare un frigo dal vano gigante quando non ce n’è necessità sarà solo uno spreco di energia e di spazio. In linea di massima, comunque, la capacità consigliata è almeno 100-150 litri per i single, che diventano 250 per le coppie, ma una famiglia di 4 o più persone avrà necessità di almeno 300 litri. Se hai spazio a disposizione e necessiti di un frigo ancora più grande, dovremo valutare l’acquisto di un frigorifero americano.

Grandezza del vano frigo rispetto al congelatore.

Chiediti se solitamente consumi principalmente cibi freschi o preferisci la comodità del cibo surgelato. Quando avrai risposto a questa domanda, dovrai cercare un apparecchio che risponda alle tue esigenze. In ogni caso, fai molta attenzione alla suddivisione degli spazi interni dei vani e valuta quelli che potrebbero esserti più utili.

Frigorifero combinato a incasso o free standing?

Altra domanda da porsi: frigorifero da incasso o free standing? Tutto dipende da quello che ti serve. Se devi sostituire un frigorifero vecchio che era incastrato all’interno del mobile della cucina dovrai cercare un apparecchio che rispetti quelle dimensioni, altrimenti sei libero di considerare le misure che preferisci, facendo sempre attenzione allo spazio che hai a disposizione in cucina. Solitamente, la larghezza e la profondità dei frigoriferi combinati sono entrambe di 60 cm. L’altezza può andare da un minimo di 140 cm a un massimo di 200. Tra i modelli a incasso ci sarà poca possibilità di scelta visto che si è strettamente legati alle dimensioni del vano in cui rientrerà l’elettrodomestico. Per i frigoriferi combinati a libera installazione, invece, ci si potrà anche sbizzarrire nella scelta del colore.

Le temperature interne

La temperatura ideale di un frigorifero si aggira tra i 4° e i 6°. Quella del congelatore, invece, tra i -21° e i -18°. Per capire il range dell’elettrodomestico che sceglierai, devi consultare la scheda tecnica e cercare i simboli a stella di neve.

La classe energetica

Controlla la classe energetica. Dall’anno scorso i “+” che spesso accompagnavano la lettera A per indicare una classe energetica superiore sono scomparsi e hanno lasciato lo spazio alle sole lettere. La CE ha stabilito che gli elettrodomestici vadano inquadrati in una scala dalla A alla G e che la prima lettera indicherà il massimo dell’efficienza energetica. Il consumo energetico di questi macchinari è decisamente inferiore, ecco perché tra i migliori frigoriferi combinati del 2022 ci sono quelli di classe D ed E (ex A+++ e A++). Le classi energetiche A, B e C hanno tecnologie avanguardistiche e sono presenti ancora in pochissimi modelli.

L’ambiente e le tue finanze ti ringrazieranno se sceglierai un elettrodomestico simile. Il prezzo risulta sicuramente più alto, ma in pochi mesi di bolletta avremo sicuramente risparmiato.

Il migliori frigorifero combinato: i costi

Non è possibile stabilire a priori il prezzo del frigorifero per la nostra cucina. Come abbiamo visto, le variabili sono davvero molte. Si parte da poche centinaia di euro per superarne i mille. In ogni caso, il frigorifero non è un elettrodomestico che dovrai sostituire spesso nella tua vita, quindi possiamo dire che la spesa vale l’impresa, soprattutto perché ogni volta che vedrai la tua cucina sarai soddisfatto avendo fatto l’acquisto del miglior frigorifero combinato No Frost o standard.

I migliori frigoriferi combinati

Una volta chiarite quali sono le caratteristiche a cui devi fare attenzione, vogliamo offrirti qualche consiglio sui modelli da guardare. Si tratta di elettrodomestici nuovi, prodotti da marchi di fiducia e sicuramente efficienti.

Whirlpool W7 831 A OX

Il frigorifero Whirlpool No Frost W7 831 A OX è di colore acciaio inox, è a libera installazione e ha una capacità pari a 248 litri. È molto alto (più di 180 cm) ed è adatto a soddisfare le esigenze della famiglia. Ha ripiani robusti ed eleganti. La classe energetica di appartenenza è la D.

Hotpoint HAFC9 TA23SX

Il modello Hotpoint HAFC9 TA23SX a libera installazione è dotato di tecnologia No Frost, ripiani di vetro e di un comodo portabottiglie. È alto ben 202 cm e ha una capacità di 367 litri. È l’ideale per una famiglia numerosa e ottimo per i consumi (classe energetica D). È dotato di varie funzioni speciali e di controllo elettronico della temperatura.

Indesit 859991630110

Un modello estremamente tecnologico, spazioso ed elegante è il frigorifero combinato Indesit 859991630110 di colore acciaio inox. Oltre all’illuminazione a Led e alla tecnologia No Frost, questo modello offre anche la funzione PUSH&GO in grado di conservare la temperatura ideale anche quando il frigorifero è carico per la spesa. Questo apparecchio appartiene alla classe energetica E e ha un consumo medio annuo pari a 252 kWh. I controlli sono del tutto elettronici e sono presenti dei segnali di allarmi visivi e acustici per segnalare eventuali guasti.

Ignis IGC18 T311

Tra i migliori frigoriferi combinati a incasso vogliamo segnalarti l’apparecchio della Ignis IGC18 T311. 177 centimetri di altezza per 54 di profondità e 54,5 di larghezza: l’ideale per ogni vano frigo. Con i suoi 4 ripiani per il frigo e 3 per il congelatore risulta capiente e facile da tenere in ordine. La tecnologia è Total No Frost. Unica pecca, la classe energetica che si ferma alla F.

KitchenAid TALL 400 PLUS

Il modello KitchenAid TALL 400 PLUS ha una capacità totale di 395 litri di cui 100 sono tutti dedicati al congelatore. Il frigorifero combinato dispone di illuminazione a Led, di interfaccia touch e di una tecnologia Pro Fresh Sensor che riesce a mantenere costante la temperatura nonostante i cambiamenti che possono esserci. Il frigo e il vano congelatore hanno sistemi di controllo della temperatura indipendenti. La classe energetica è la E.

Bauknecht KGDNF 183GD IX SW

Il frigorifero a libera installazione Bauknecht KGDNF 183GD IX SW ha una capacità eccezionale ed è adatto per le famiglie numerose. Dispone di tecnologia No Frost e di un ventilatore che eroga un flusso d’aria costante grazie anche alla tecnologia Active Fresh Pro. I ripiani in vetro sono robusti ed eleganti.

Questi sono i nostri consigli sui migliori frigoriferi combinati del 2022. Sai qual è un altro punto a loro favore? Se si rompono, arriva SulSicuro a ripararli!