800 90 02 90 CHIAMA ORA, SERVIZIO TELEFONICO: LUN-VEN: 08-19 | SAB-DOM: 09-13

La lavatrice non rispetta i tempi di lavaggio: cause e rimedi

5 Maggio 2022

Blog Manutenzione Lavatrice La lavatrice non rispetta i tempi di lavaggio: cause e rimedi

Ti è mai capitato di caricare la lavatrice, azionare il programma e renderti conto dopo molto tempo che l’elettrodomestico non aveva prodotto il solito avviso per decretare la fine del lavaggio? E magari sei corsa/o a vedere a che punto fosse, pensando di non aver sentito bene, hai trovato il programma ancora in funzione e hai passato il tempo a chiederti come fermare la lavatrice.

Ebbene, può succedere.

Quando si parla di malfunzionamento della lavatrice, si pensa sempre a un blocco del lavaggio o alla perdita dell’acqua. Eppure, esiste anche la possibilità che la lavatrice non rispetti i tempi di lavaggio e chi ha vissuto la situazione di cui sopra, lo saprà bene. Niente di grave, però. Nella maggior parte dei casi è molto probabile che si tratti di una cattiva preparazione del bucato e non di un guasto vero e proprio dell’apparecchio. Ti conviene fare qualche prova, prima di ricorrere all’aiuto di un tecnico specializzato.

Il lavaggio della lavatrice è troppo lungo: perché?

Dalla poca praticità nel lavaggio a guasti tecnici: sono diversi i problemi che possono portare la lavatrice a non rispettare i programmi e a proseguire il suo lavoro per diverso tempo. A seconda del caso, bisognerà adottare una specifica soluzione.

La lavatrice impiega troppo tempo poiché c’è troppo detersivo

La quantità di detersivo non va inserita casualmente, ma deve essere proporzionata al carico della lavatrice. Più numerosi saranno i panni da lavare, più detersivo dovrai mettere. Se l’apparecchio non è carico ma c’è tanto detersivo, è probabile che la lavatrice non riesca a smaltirlo subito e debba operare un altro risciacquo, allungando i tempi del lavaggio. La stessa cosa può verificarsi con una marca di detersivo scadente.

Se all’interno del cestello è stata prodotta molta schiuma, è possibile che venga attivata automaticamente la funzione per la rimozione della stessa. In altre parole, il cestello si riempie nuovamente di acqua per eliminare i residui di detersivo. Ciò richiede in media altri 12 minuti di attivazione dell’elettrodomestico, ma questa funzione potrebbe attivarsi anche più volte consecutivamente.

Il carico della lavatrice è sbilanciato

Sapere come caricare correttamente una lavatrice in base alla sua capacità massima è utile non solo per non rovinare l’elettrodomestico, ma anche per non rendere il lavaggio interminabile. In presenza di più panni, infatti, la lavatrice si vedrà costretta ad allungare i tempi in modo da lavarli tutti al meglio. Un carico povero, invece, potrebbe portare i panni a riempirsi di detersivo. Di conseguenza, serviranno tempi più lunghi per sciacquarli bene.

Un carico sbilanciato non aiuta la lavatrice a lavorare bene. I capi ingarbugliati o distribuiti in maniera non uniforme sulla superficie potrebbero creare delle discrepanze nel peso e, di conseguenze, alla centrifuga. Se ti sembra che la lavatrice non finisca mai la centrifuga è probabilmente colpa del numero di panni presenti nel cestello, non di un guasto.

Lavatrice bloccata su un programma: è quello giusto?

Ci sono alcuni programmi che prevedono una durata del lavaggio superiore alla media. Ad esempio, quando si usano le funzioni per pulire le macchie più resistenti è probabile che i tempi si allunghino poiché la temperatura dell’acqua deve essere più alta e il lavaggio più intenso.

Se la tua lavatrice è Whirlpool, occhio alla tecnologia Sesto Senso. Capita, infatti, che il display dia delle indicazioni temporali approssimative al momento dell’avvio della lavatrice e che esse si modifichino nel corso del lavaggio poiché la tecnologia rileva la presenza di più sporco nell’acqua. In quel caso, adatterà i tempi ai bisogni dei tuoi panni. Se la lavatrice non rispetta i tempi di lavaggio, in questo caso, non è un male, anzi!

La lavatrice non finisce mai: filtri sporchi?

Se la lavatrice non rispetta i tempi di lavaggio, può dipendere anche dalle componenti della lavatrice. In particolar modo dai filtri.

I filtri sporchi potrebbero comportare un rallentamento dell’ingresso dell’acqua nel cestello e di conseguenza tutte le fasi del lavaggio sarebbero ritardate. Fin quando il livello dell’acqua non raggiunge un determinato valore, è difficile che l’apparecchio parta.
Lo stesso problema si potrebbe verificare una volta terminata la centrifuga. Se lo scarico dell’acqua avviene lentamente, è probabile che sia per la presenza di intoppi lungo il tubo o nel filtro.

Per assicurarti che non succeda, provvedi abitualmente alla pulizia dei filtri e di tutto il macchinario.

Perché la lavatrice non rispetta i tempi del lavaggio

Per interrompere un lavaggio lungo della lavatrice non serve tanto un professionista quanto buon senso nella preparazione del bucato e una buona conoscenza del macchinario che si ha davanti.

Procedi per tentativi. A seguito del primo lavaggio di lunga durata, prova a ridurre la quantità di detersivo o a mettere nel cestello un numero più equilibrato di capi. Controlla bene anche i programmi usati. Solo quando vedi che non c’è più nulla da fare, rivolgiti a un professionista.