800 90 02 90 CHIAMA ORA, SERVIZIO TELEFONICO: LUN-VEN: 08-19 | SAB-DOM: 09-13

Dal simbolo del forno statico al suo utilizzo in cucina

31 Gennaio 2020

Blog Manutenzione Forno Dal simbolo del forno statico al suo utilizzo in cucina

Chissà quante volte ti è capitato di guardare un programma di cucina per provare a migliorare le tue prestazioni culinarie e innervosirti perché non riuscivi a stare dietro alle azioni dei cuochi. Tutti quei termini, tutte quelle tipologie di cotture, tutte quelle pentole così simili e allo stesso tempo così diverse…

Non riesci proprio a ricordare cosa indica quel simbolo e hai smarrito il libretto delle istruzioni? Siamo qui per questo: leggi la nostra guida!

Si continua a parlare di forno statico, ventilato, di cottura statica, grill, a microonde. Tu senti tutte queste parole. Ti giri. Ti trovi di fronte al tuo forno con una marea di disegnini a cui non sai dare un’interpretazione. Qual è il simbolo del forno statico? Come si imposta la cottura grill? Tu sai solo come si accende e si spegne un forno. Nient’altro.

Invece di abbandonare il tuo progetto di diventare un cuoco competente, leggi questo articolo! In pochi minuti, i geroglifici del tuo forno saranno assolutamente comprensibili!

Non riesci proprio a ricordare cosa indica quel simbolo e hai smarrito il libretto delle istruzioni? Siamo qui per questo: leggi la nostra guida!

Cose da sapere prima di individuare l’icona del forno statico

Prima di scoprire quali sono i simboli del tuo forno, ti potrà essere utile conoscere la differenza tra forno statico e ventilato.

Il forno statico cuoce i cibi per irraggiamento, emanando calore nella parte superiore e/o inferiore del forno che assicura una cottura delicata ma non uniforme. Il forno ventilato, invece, irradia calore per convenzione e questo fa sì che la pietanza venga cotta in maniera omogenea in tutte le sue parti.

Impostare un tipo di cottura piuttosto che l’altra dipende da cosa si sta preparando. Per dolci dal cuore morbido, paste al forno, arrosti, verdure ripiene, biscotti, carne e pesce è sempre meglio optare per una cottura ventilata. Quando hai a che fare con cibi contenenti lievito (dolci, pizze, pane, focacce, pasta sfoglia), allora devi affidarti al forno statico.

Ma su quale simbolo devi impostare la valvola?

Forno statico: simbolo dove sei?

Hai presente i diversi quadratini presenti sul tuo forno con dentro un piccolo rettangolo posizionato su diversi lati della figura? Ecco, quelli sono tutti simboli del forno statico. Vediamo cosa significano nello specifico.

  • Il quadratino completamente vuoto accompagnato da uno 0. Indica che l’elettrodomestico è spento.
  • Il quadratino con un dentro un rettangolo posizionato nella parte superiore del quadrilatero. Se imposti la leva su questo simbolo del forno statico, attiverai una cottura dalla parte superiore che è giusta per completare la cottura del cibo.
  • Il quadratino con dentro un rettangolo posizionato nella parte bassa del quadrilatero. Al contrario del precedente, qui la cottura avverrebbe nella parte inferiore del forno. È un tipo di cottura usato per rendere croccante il fondo dei cibi.
  • Il quadratino con dentro dentro due rettangoli posizionati sopra e sotto la figura. È il simbolo del forno statico per eccellenza. Con quest’impostazione, il calore sarà propagato da sotto e da sopra permettendo al cibo di cuocersi nella maniera più omogenea possibile.

Forno ventilato vs forno statico: simbolo a confronto

Hai il terrore di confonderti e di impostare una cottura statica quando ti servirebbe una ventilata? Liberati dalle tue parole: non puoi sbagliare se presti un po’ di attenzione a ciò che stai facendo (è un buon esercizio di concentrazione!). I simboli del forno statico e di quello ventilato sono diversi e quindi non dovresti confonderli facilmente.

Per indicare la cottura ventilata, solitamente si usa l’immagine di un quadratino con al centro una ventola che può essere libera o dentro un cerchio. Potresti trovare lo stesso simbolo insieme a una barra nella parte inferiore. Significa che il calore viene dal basso e viene diffuso tramite una ventola. Con questo tipo di cottura, la parte superiore della pietanza rimane umida, mentre quella inferiore viene bella croccante.

Un altro simbolo tipico del forno ventilato è il quadratino con dentro tre triangoli rovesciati verso il basso e sotto la ventola. Selezionando questa modalità, attiverai la funzione grill insieme alla cottura ventilata. Otterrai così una bella crosticina esterna senza correre il rischio di bruciare la portata.

Oltre il simbolo del forno statico

I forni al giorno d’oggi dispongono di tecnologie ultra-moderne e molto innovative. Mettono a disposizione diversi programmi di cottura specializzati per le diverse pietanze. Queste possibilità di scelta ti aiuteranno a non sbagliare e a ottenere un ottimo piatto, pronto per essere servito a tavola.

I differenti simboli che puoi incontrare variano da marca a marca. Potresti anche imbatterti in un’icona del forno statico diverso da quello descritto prima. Insieme possiamo vederne alcuni.

Simboli del forno statico e oltre: Hotpoint-Ariston

Questi sono i simboli che potresti trovare sul tuo forno di marca Hotpoint-Ariston:

  • un pollo sopra un piatto stilizzato è il simbolo del funzionamento statico del forno.
  • I numeri 1/2/3 incolonnati. Permette di cucinare su due ripiani diversi e il calore è distribuito tramite ventilazione in maniera uniforme.
  • Lo spiedino stilizzato è l’ideale per tutte le cotture che hanno bisogno di un’alta temperatura in superficie.
  • Quattro triangoli rovesciati nella parte superiore con sotto una teglia. Cottura grill che non brucia la parte superiore, ma penetra in profondità.
  • Termometro stilizzato con la scritta LOW accanto. È una funzione che cuoce a bassa temperatura e permette ai cibi di lievitare, scongelare o di preparare lo yogurt.

Ci sono poi quadratini con dentro il disegno di diverse pietanze (pizza, carne, torta). Sono tutti programmi pensati per le cotture di specifiche pietanze.

Whirlpool: simbolo del forno statico tra tradizione e creatività

Su un forno Whirlpool troverai il simbolo del forno statico come lo abbiamo descritto prima e molti altri programmi.

Tra questi ci sono quelli che ti permettono di cuocere su più piani contemporaneamente (due ripiani stilizzati con sopra una ventola oppure un quadrato con dentro a scritta COOK3). C’è il programma, identificato con una P dentro una forma irregolare, che ti permette di ricreare le stesse condizioni di un forno a legna che potresti usare per cuocere il pane e la pizza.

Se hai dei cibi da scongelare, puoi farlo grazie a molteplici funzioni. Il pulsante con sopra il cristallo di ghiaccio seleziona automaticamente la modalità di scongelamento. Invece, quello con la ventola e la goccia genera un flusso d’aria fredda che permette di raggiungere lo stesso scopo.