800 90 02 90 CHIAMA ORA, SERVIZIO TELEFONICO: LUN-VEN: 08-19 | SAB-DOM: 09-13

Migliore lavasciuga 2020

1 Aprile 2020

Blog Manutenzione Lavasciuga Migliore lavasciuga 2020

Spazio limitato in casa? Be’, può essere un bel problema per l’arredamento! Ogni mobile da acquistare deve essere utile e funzionale. Inoltre, devi sempre accertarti che non ostacoli troppo il tuo movimento negli ambienti di casa.

Va da sé che, avendo una casa piccola, è necessario fare delle rinunce ed eliminare tutto ciò che può essere superfluo. Alcuni tipi di elettrodomestici possono essere facilmente sacrificati. Un esempio? L’asciugatrice. Non è fondamentale come una lavatrice, soprattutto se si abita in zone dal clima prevalentemente sereno.

Non sembrano esserci molti vantaggi nell’acquistare una lavasciuga se non uno, magari fondamentale per alcuni: la lavasciuga è salvaspazio!

Se così non fosse o tu non volessi rinunciare a un’asciugatrice, potresti pensare a comprare una lavasciuga. Ecco una serie di consigli su quali modelli tenere d’occhio per qualità e prezzo.

Acquistare la migliore lavasciuga: cosa tenere d’occhio

Comprare una lavasciuga significa acquistare due elettrodomestici in uno. Questo incide ovviamente sul prezzo. Non ti costerà tanto quanto prendere due elettrodomestici, ma di certo un po’ di più della singola lavatrice o asciugatrice

Molti modelli presentano un buon rapporto qualità/prezzo. Di certo, per valutarlo, dovrai tenere conto di una serie di fattori.

La prima cosa che dovrai valutare è il consumo energetico dell’elettrodomestico. Ogni apparecchio appartiene a una classe energetica precisa, dalla G (la meno efficiente) alla A+++ (la più efficiente), che indica i consumi annuali in kWh. Più è alta la classe, più il costo potrebbe essere elevato, ma ne vale la pena: il risparmio avverrà con il tempo in termini energetici e di denaro.

Dovete poi considerare i programmi della lavasciuga. Alcuni modelli hanno solo quelli basilari che servono per il risparmio energetico (modalità Eco), per impostare un ciclo breve (Rapido) e per lavare via lo sporco più resistente (Intensivo). Altri apparecchi in commercio sono molto tecnologici. Alcune lavasciuga sono smart, ovvero dotate della possibilità di connettersi a Internet. In questo modo possono essere azionate o spente tramite smartphone. 

In ultimo, guarda il design. Non ci sono particolari forme o colori per l’aspetto delle lavasciuga, anzi. La maggior parte ha un look piuttosto classico e tradizionale. Solo alcuni modelli più recenti e più tecnologici sono dotati di display touch che danno all’apparecchio un aspetto tradizionale ed elegante.

Una lavasciuga buona ed economica Indesit Lavasciuga XWDE 861280X WKKK IT

Sembra che la migliore lavasciuga del 2020 sia marcata Indesit! La marca di elettrodomestici italiana si fa valere sulla concorrenza con il modello XWDE 861280X WKKK IT.

Si tratta di un elettrodomestico a libera installazione con carica frontale e funzionamento a pompa di calore. La capacità di lavaggio è pari a 8 kg, mentre quella di asciugatura a 6 kg. Appartiene alla classe efficienza A, quindi consuma poco rispetto a molti altri apparecchi.

Con un solo tasto si aziona sia il trattamento del lavaggio, sia quello dell’asciugatura. La funzione Express Wash&Dry permette in soli 35 minuti di avere i panni lavati e asciutti. Ci sono programmi per diversi tipi di tessuto come il Jeans per i capi d’abbigliamento denim e lo Sport per i capi sportivi. Il tasto “Stiro” va usato per facilitare la stiratura, mentre quello “Armadio” è ottimo per i panni che vanno piegati e riposti una volta usciti dall’elettrodomestico. Questa lavasciuga dà anche la possibilità di programmare l’orario di partenza del ciclo.

Programmi a non finire: lavasciuga Hotpoint-Ariston AQD970F 697

La lavasciuga Hotpoint-Ariston AQD970F 697 è considerata tra i migliori prodotti del 2020 per l’offerta di programmi di lavaggio e asciugatura. Sono tantissime le funzioni che potrai usare se acquisti questo apparecchio. Oltre alla partenza ritardata, hai l’Extra Risciacquo, il Memo Programmi, la Regolazione Temperatura, lo Stirafacile e il programma ideale per lavare la Lana.

La capacità di questo elettrodomestico è di 9 kg per il lavaggio e 7 kg per l’asciugatura. Appartenendo alla classe energetica A, consuma molto poco.

Lavasciuga da incasso? Affidati alla Whirlpool

Stai cercando una lavasciuga a incasso da nascondere in qualche anta del mobile che hai in corridoio, sul balcone o in bagno? Bene, allora dai un’occhiata alla lavasciuga da incasso Whirlpool BI WDWG 75148 EU. L’apparecchio presenta interessanti soluzioni tecnologiche che garantiscono ottimi cicli di lavaggio e di asciugatura.

Ha la tecnologia Sesto senso che rileva il carico impostando automaticamente temperatura e acqua necessaria al lavaggio. Si tratta di una funzione ottima per tagliare gli sprechi e preservare i capi colorati. Ci sono moltissime funzioni tra cui scegliere. Tra le più importanti, la Freshcare+ che con getti di vapore ed oscillazioni delicate mantiene morbidi i capi all’interno della lavasciuga anche per 6 ore di seguito, evitando la proliferazione dei batteri. La sua capacità è di 7 kg per il lavaggio e 5 kg per l’asciugatura. Un difetto? Appartiene alla classe energetica B, quindi non è l’ideale per i consumi.


Cercare la migliore lavasciuga è davvero necessario?

Sappi che, in generale, comprare una lavasciuga conviene soprattutto se hai poco spazio a disposizione o se non ti piace l’idea di avere due apparecchi simili in casa. Il problema della lavasciuga sta non tanto nella sua efficienza, ma nella sua durata di vita. Essendo un elettrodomestico che svolge doppia prestazione, è normale che tenderà a usurarsi di più della lavatrice o di un’asciugatrice. Di conseguenza, potresti aver bisogno dell’aiuto di un esperto molto più spesso di ciò che desideri.

Anche in termini di consumi non conviene acquistare una lavasciuga a meno che non si abbia necessità. Pur se appartenenti a classi energetiche alte, proprio perché svolge due compiti diversi, la lavasciuga consuma molto più dei due elettrodomestici presi singolarmente.

Quindi, fai attenzione quando valuti le tue spese!

Anche la migliore lavasciuga può rompersi

Lunga vita alla lavasciuga! Ma che fare se si rompe e la garanzia è scaduta?

Innanzitutto, non andare nel panico e non ti arrabbiare. La situazione può essere spiacevole, ma sicuramente una soluzione la si può trovare. E non è quella che pensi, ovvero andare per negozi a comprare una lavasciuga nuova!

La soluzione giusta è quella di chiamare un tecnico specializzato nella riparazione di elettrodomestici fuori garanzia. Chiamando un esperto fidato, il tuo elettrodomestico potrà essere esaminato con cura e attenzione e il suo problema sarà facilmente identificato. Magari si tratta di un guasto risolvibile con qualche manovra particolare o con la sostituzione di un pezzo. E tutto questo richiede sicuramente un minor dispendio di energie personali e, soprattutto, di risorse economiche.

Riparare un elettrodomestico invece di buttarlo aiuta anche la nostra Terra che non sarà invasa da un ennesimo rifiuto difficile da smaltire.