800 90 02 90 CHIAMA ORA, SERVIZIO TELEFONICO: LUN-VEN: 08-19 | SAB-DOM: 09-13

Conviene comprare una lavasciuga?

5 Novembre 2019

Blog Manutenzione Lavasciuga Conviene comprare una lavasciuga?

Nella vita è sempre meglio abbondare! Perché avere uno quando si può avere due, tre, quattro e così via? Eppure è importante anche imparare a riconoscere e valorizzare ciò che si ha. Magari alle volte è meglio avere poco ma di qualità, piuttosto che tanto ma in maniera approssimativa.

Questa piccola riflessione filosofica può sembrare fuori luogo. Ma in realtà un discorso simile lo puoi fare anche a proposito degli elettrodomestici. La tecnologia continua a mettere a disposizione dell’essere umano una serie di apparecchiature che lo aiutano nello svolgimento delle faccende domestiche diventando insostituibili e apparentemente essenziali. Ci sono anche tantissimi elettrodomestici che raccolgono più funzioni in un unico apparecchio, ma conviene comprarli?

Prendiamo il caso della lavasciuga e vediamo se acquistarla può davvero aiutare a migliorare la nostra vita casalinga.

Cos’è la lavasciuga e come funziona

Quando si è in dubbio sul significato di una parola, è sempre utile riflettere sulla sua etimologia.

Lavasciuga è una parola composta da due verbi, “lavare” e “asciugare”, che descrivono alla lettera le azioni di questo elettrodomestico. La tecnologia è stata in grado di unire in un unico apparecchio due funzioni utili per il lavaggio e l’asciugatura dei panni che solitamente vengono compiute da altri macchinari, la lavatrice e l’asciugatrice.

Quando metti i panni all’interno della lavasciuga, puoi essere certo/a che una volta che li avrai tirati fuori non dovrai fare altro che stirarli e metterli a posto. Non c’è bisogno di portarli ad asciugare sul balcone.

Sembra l’ideale, vero? Eppure le opinioni sulla lavasciuga non sono sempre favorevoli. Non tanto per i modelli messi a disposizione dal mercato, quanto per alcune sue caratteristiche. Se fosse stato l’elettrodomestico ideale, probabilmente non circolerebbero più né lavatrici, né asciugatrici.

C’è da chiedersi, quindi: acquistare una lavasciuga conviene?

Lavasciuga sì o no?

Prima di chiederti se sia meglio comprare una lavasciuga o una lavatrice più l’asciugatrice, dovresti chiederti se ti serve davvero un elettrodomestico che asciughi i panni.

L’asciugatrice non è tra gli elettrodomestici più ricercati proprio perché si può facilmente sostituire con il sole. L’asciugatura tradizionale dei panni è molto vantaggiosa, sia dal punto di vista economico che ambientale. Il sole non ha costo e non spreca energia. Tuttavia, se si vive in una zona dove il clima non è particolarmente caldo o solare, ma al contrario vi si verificano spesso piogge e altre intemperie, lavasciuga e asciugatrice si rendono indispensabili. Inoltre, asciugare i panni in maniera artificiale può essere una scelta sana se si vive in una città con gravi problemi di inquinamento.

In casi simili, l’acquisto di un apparecchio che asciuga i panni è assolutamente consigliabile. La domanda, quindi, può diventare: “È meglio la lavasciuga o l’asciugatrice?”.

Il grande dilemma: lavasciuga o lavatrice e asciugatrice separate?

I grandi dilemmi non sarebbero tali se fossero semplici da risolvere. È chiaro che davanti a una scelta simile – lavasciuga o asciugatrice – i dubbi ci sono e non possono essere risolti facilmente poiché ciascuno dei due elettrodomestici comporta vantaggi e svantaggi.

Conviene comprare l’asciugatrice o la lavasciuga? La risposta non può che essere soggettiva. Devi considerare le tue esigenze e tutti i pro e i contro che ciascun elettrodomestico porta con sé.

Dal punto di vista economico, comprando una lavasciuga spendi sicuramente di meno che se dovessi acquistare una lavatrice e un’asciugatrice insieme. Tuttavia, si usura più facilmente. D’altra parte, deve svolgere il lavoro per due e questo significa che la userai molto più spesso. Questo fattore ha un’altra conseguenza che può essere annoverata tra i difetti della lavasciuga: consuma molto di più.

Per quanto riguarda le tempistiche, non è detto che avere una lavasciuga renda il processo di pulizia dei panni più rapido. Non è possibile usare la funzione del lavaggio e quella dell’asciugatura contemporaneamente anche perché la capacità massima di carico varia a seconda della funzione richiesta alla lavasciuga. Per lavare i panni, la capacità è maggiore mentre per asciugarli si riduce di qualche kilo. Questo significa che, se fai un lavaggio importante, non è detto che tu possa asciugare tutti i panni insieme. Ci vorrà un secondo ciclo che richiede altro tempo e altri costi. Puoi permetterti di “perdere tempo”? Se hai una famiglia numerosa, probabilmente no.

Infine, se parliamo di programmi è chiaro che sia meglio acquistare una lavatrice e un’asciugatrice insieme piuttosto che una lavasciuga. Questo perché la specializzazione degli elettrodomestici rende i loro programmi più articolati e particolari, adatti a diverse esigenze. I modelli migliori di asciugatrice danno una vasta scelta e trattano sicuramente meglio i capi delicati. Inoltre, possono facilitare la stiratura.

È chiaro che anche una lavasciuga può offrire tante opportunità, ma devi scegliere con più attenzione il modello.

Comprare una lavasciuga significa acquistare due elettrodomestici in uno. Questo incide ovviamente sul prezzo: ecco le migliori lavasciuga del 2021

Le lavasciuga vanno bene come salvaspazio

Da quanto detto fino a ora, sembra chiaro che in termini di pro e contro, la lavasciuga sembra stare più nella seconda zona. Aggiungiamoci anche che, in caso di guasto, non potresti portare avanti il bucato in alcun modo perché non potresti usufruire né del lavaggio, né dell’asciugatura. Dovresti per forza aspettare l’intervento del tecnico.

La lavasciuga può però vantare un aspetto positivo che, al giorno d’oggi, è tutt’altro che indifferente: lo spazio.

Alcune case di oggi sono molto piccole e richiedono un arredamento minimal. Di conseguenza, invece di ingolfare gli angoli di un monolocale o di un piccolo appartamento con due elettrodomestici è meglio acquistare solo la lavasciuga.

Alla luce di tutti questi fattori, non ti resta che decidere se per te sia meglio una lavasciuga o una lavatrice con l’asciugatrice oppure solo la lavatrice (non dimenticarti del sole!).

Andando oltre la domanda “La lavasciuga conviene?”

C’è un altro quesito che è importante porsi dopo aver comprato una lavasciuga, ma anche un’asciugatrice: “Cosa devo fare quando si rompe?”.

Se l’elettrodomestico non è più in garanzia, non avere fretta di prenderlo e buttarlo via. Non è una soluzione saggia, né per l’ambiente, né per il tuo portafoglio. Rischi di sovraccaricare lo smaltimento dei rifiuti speciali, processo già molto delicato, e magari la lavasciuga non è neanche del tutto insalvabile. La produzione di massa di elettrodomestici è a sua volta inquinante, quindi se la domanda diminuisse, ci sarebbero sicuramente dei vantaggi ecologici.

Potresti, invece, provare a chiamare un tecnico specializzato. Solo un esperto può individuare il cuore del problema e cercare di risolverlo. Nel caso il suo intervento non fosse sufficiente perché serve un pezzo di ricambio, conoscendo i marchi di elettrodomestici, può aiutarti a ordinarli e a montarli. Economicamente potrebbe essere molto più conveniente di un nuovo acquisto. Dipende dal tipo di guasto e anche dall’onestà del professionista, ma se ti rivolgi a personale qualificato e di fiducia, è davvero la soluzione migliore!

Anche se la lavasciuga conviene solo per pochi aspetti, ricordati che la cosa più importante è la manutenzione di un elettrodomestico!