800 90 02 90 CHIAMA ORA, SERVIZIO TELEFONICO: LUN-VEN: 08-19 | SAB-DOM: 09-13

Two is meglio che one: lavatrice doppio cestello

1 Ottobre 2019

Tra gli elettrodomestici più cari e sui quali riponiamo maggiore fiducia c’è sicuramente lei: la lavatrice. Quale altro strumento ci permette di lavare e igienizzare i nostri capi, facendoci andare in giro lindi e profumati?

La lavatrice ci ha salvato dal dover andare alla fontana della piazza a lavare i vestiti e di doverlo fare a mano. Si sa che il progresso mira a semplificare la vita degli esseri umani e anche quando sembra che il problema sia risolto si continua a lavorare per ricercare ancora più comodità. Ed è così che è nata la lavatrice doppio cestello.

Che cos’è la lavatrice doppio cestello

Quando si parla di lavatrice a doppio cestello, potresti immaginarti un unico oblò con dentro due cestelli uno dentro l’altro, ciascuno adibito a una particolare funzione. E invece no! Si tratta di una lavatrice con due aperture separate, due oblò e due cestelli che si possono adoperare contemporaneamente. Ebbene sì: finalmente hai la possibilità di fare due lavaggi in simultanea, risparmiando tempo. Grazie a questa nuova lavatrice, potrai pulire nello stesso momento capi molto diversi tra loro per colore e tessuto che non possono essere mischiati senza dover fare lavaggi separati.

Come è fatta una lavatrice doppio cestello

Avere in casa una lavatrice a doppio cestello è come possedere due lavatrici in un unico elettrodomestico. Si tratta di un prototipo giapponese che sul mercato conta ancora un contenuto numero di modelli. Tuttavia, in ciascuno si trovano due cestelli (ovviamente!) con caratteristiche simili: uno è più capiente dell’altro. Quello più grande è riservato ai capi di grandi dimensioni come piumini, lenzuola o tovaglie. Il cestello più piccolo, invece, è adatto agli indumenti più delicati.

In alcuni modelli si trovano due oblò separati ma entrambi visibili. In altri, il cestello più piccolo è nascosto alla vista perché inserito all’interno di un cassettone. Esiste anche una lavatrice con l’oblò nell’oblò pensata per ovviare a tutti quegli errori che intervengono spesso durante il lavaggio. Se ti accorgi di aver lasciato fuori dei panni che potevi lavare insieme a quelli che sono nell’elettrodomestico o di non aver messo abbastanza detersivo o ammorbidente, il doppio oblò ti viene in soccorso. Lo sportello, infatti, si può aprire anche quando la macchina è in funzione in modo da far aggiungere tutto ciò che ci si è dimenticati.

Gli aspetti positivi di una lavatrice a doppio cestello

Da questa descrizione è facile capire che una lavatrice a doppio cestello offra comfort e praticità, soprattutto quando ti trovi davanti un gran numero di indumenti con colori e tessuto simili e una minoranza del tutto diversa. Invece di fare due lavatrici in momenti diversi, puoi risparmiare tempo facendone due in simultanea.

Le lavatrici di questo tipo presentano tecnologie decisamente sofisticate che permettono di ottenere lavaggi perfetti e la rimozione completa dei batteri mantenendo intatte le fibre. Ci sono tanti programmi che permettono di scegliere l’opzione di lavaggio migliore per i capi che stai lavando. Inoltre, questi nuovi modelli possono essere dotati di connessione Wi-Fi che permette una loro gestione anche da remoto grazie a una specifica app. Scaricando sul tuo smartphone l’applicazione, potrai controllare a distanza la tua lavatrice a doppio cestello, facendo partire un lavaggio impostando anche il programma. L’unica pecca è che, una volta scelto il programma, non è possibile modificare i parametri a tuo piacimento, ma devi accontentarti di quelli preimpostati. L’applicazione ti permette di monitorare a distanza tutte le fasi del lavaggio. Inoltre, fornisce una serie di programmi extra che possono essere usati in casi specifici. Ad esempio, per lavare macchie di sudore, costumi da bagno, jeans, ecc.

Le lavatrici a doppio cestello sono elettrodomestici di nuova generazione che garantiscono un bucato pulito, profumato, altissime prestazioni, un notevole apparato tecnologico e anche un grande risparmio energetico. Insomma, sembra davvero un sogno che diventa realtà.

La pecca della lavatrice a doppio cestello

La grande pecca sta nel prezzo. Modelli simili possono costare dai 1500 ai 3500 euro. Una spesa non indifferente, ma comprensibile visto che in pratica stai acquistando due lavatrici in una. Data anche l’elevata capacità tecnologica dell’elettrodomestico, non ci si poteva aspettare diversamente. Inoltre, si tratta ancora di modelli realizzati da pochi brand e, quindi, potrebbe essere costoso anche reperire materiali di ricambio nel caso di guasti.

La migliore lavatrice ha uno o due cestelli?

Dopo aver letto tutti i pregi della lavatrice a doppio cestello, non iniziare ad augurare alla tua lavatrice di rompersi o di guastarsi così da poterla buttare e andare subito a comprarne un’altra. O, peggio, non danneggiare “casualmente” il tuo elettrodomestico per poi correre ad acquistare un nuovissimo modello con il doppio cestello. In fin dei conti, la lavatrice migliore è quella di cui hai bisogno, quella che risponde meglio alle tue esigenze. Se vivi da solo/a forse non avrai una montagna di panni da lavare in poco tempo. Oppure, se hai una famiglia, potresti avere necessità economiche per cui sarebbe meglio un elettrodomestico meno costoso e comunque funzionante. Al di là delle caratteristiche tecnologiche e della possibilità di risparmiare a livello temporale, ci sono molte lavatrici a un cestello che sono altrettanto valide e che possono rispondere alle tue esigenze di lavaggio in maniera altrettanto ottimale.

La tua lavatrice si è rotta e non conosci i motivi? Scopri quali potrebbero essere le cause all'interno del nostro articolo.

Nessuno è mai andato in giro nudo o sporco perché non possedeva una lavatrice a doppio cestello e nessuno è mai caduto in depressione per il tempo speso a fare due lavatrici una dietro l’altra invece che contemporaneamente. La tecnologia ci può aiutare a migliorare alcune condizioni di vita, ma in alcuni casi si limita solo ad aggiungere dei comfort ad agevolazioni che già abbiamo.

Ricordati che anche la riparazione di elettrodomestici fuori garanzia conviene a livello economico in molti casi. Faresti anche un grande favore all’ambiente: smaltire un elettrodomestico rotto è sempre molto difficile. Cercare di sistemare il guasto e di mantenere in vita per ancora qualche anno la tua lavatrice, il tuo frigorifero, il tuo forno, ecc. è sicuramente una scelta ecologica positiva.