800 90 02 90 CHIAMA ORA, SERVIZIO TELEFONICO: LUN-VEN: 08-19 | SAB-DOM: 09-13

I migliori forni a microonde del 2021

16 Marzo 2021

Blog Manutenzione Microonde I migliori forni a microonde del 2021

Chissà se Percy Spencer aveva già intuito che la sua invenzione del forno a microonde si sarebbe rivelata molto utile per le future generazioni. Oggi, soprattutto per chi conduce una vita molto frenetica e impegnativa, il piccolo elettrodomestico è un alleato imprescindibile. In tempi record ti permette di riscaldare i cibi già cotti e anche di cucinare dei piatti dimezzando i minuti di cottura. Prendiamo come esempio le patate al forno: per cuocerle al microonde ti son sufficienti cinque minuti a dispetto della mezz’ora necessaria con l’utilizzo di un forno tradizionale.

Proprio perché sta diventando il protagonista della cucina e uno degli elettrodomestici che non possono assolutamente mancare in casa, la scelta di acquisto di un forno a microonde non può essere casuale. Non si può pensare di andare in un negozio e comprare un modello a caso o il meno costoso disponibile in quel momento. Ci sono delle caratteristiche che possono aiutare a individuare quale sia il forno a microonde più adatto alle proprie esigenze. In questo articolo proviamo a scoprire i migliori microonde in circolazione e come effettuare una scelta tra tanti modelli.

Il miglior forno a microonde? Quello che ti serve!

Nella scelta del tuo forno a microonde, ci sono alcune caratteristiche che devi prendere in considerazione. Si tratta di ciò che rende diversi i vari apparecchi e che, quindi, possono portarti a sceglierne uno piuttosto che un altro.

Prima di vedere queste caratteristiche nello specifico, è bene puntualizzare una cosa: il migliore forno a microonde è quello che risponde alle tue esigenze! Non esistono fattori positivi o negativi a priori, ma combinazioni che rispondono a bisogni diversi, prodotti differenti per differenti utilizzi e aspettative.

Nella selezione del forno bisogna innanzitutto fare chiarezza ponendosi delle domande: quali sono le tue necessità? Ti serve un forno a microonde combinato o preferisci un apparecchio che riscaldi e scongeli solamente? Quanti siete in famiglia? Quanto pensi di usare il tuo microonde giornalmente? Pensa anche allo spazio che hai a disposizione. Se il tuo forno a microonde a incasso si è rotto e hai, quindi, lo spazio dove mettere il nuovo elettrodomestico, dovrai necessariamente regolarti con le dimensioni del tuo apparecchio precedente. Altrimenti, devi confrontarti con spazi ridotti e quindi optare per un forno a microonde di piccole dimensioni.

Ti sembra un interrogatorio? Be’… sappi che è molto utile! Perché solo nel momento in cui avrai capito ciò che vuoi e ciò di cui hai bisogno, potrai scegliere tra i migliori forni a microonde del 2021 senza perdere tutta la giornata.

Le caratteristiche da valutare per scegliere il forno a microonde

Le caratteristiche dei forni a microonde che variano da modello a modello sono: le dimensioni, la potenza, la modalità d’uso e le funzioni. A queste bisogna aggiungere anche lo spazio che si ha a disposizione in cucina.

Lo spazio: forno a microonde a incasso, a libera installazione o combinato?

Quando si parla di microonde è opportuno fare una distinzione tra modelli a incasso e quelli a libera installazione. Quest’ultimi possono essere acquistati liberamente e vanno posizionati in un angolo della cucina. I modelli a incasso, invece, vanno a sostituire un apparecchio vecchio ormai rotto. Di conseguenza, devi fare particolare attenzione alle dimensioni perché non puoi rischiare di comprare un elettrodomestico che poi non entra dove dovrebbe.

Per chi vive in appartamenti piccoli o in monolocali, potrebbe essere saggio acquistare un forno combinato. Esso combina le funzioni del forno tradizionale con quelle del microonde. Ti consente di cucinare usando ventola e grill, ma anche di riscaldare i cibi in maniera rapida. In altre parole, avrai a disposizione due elettrodomestici in un unico apparecchio.

Le dimensioni

Dando uno sguardo alla scheda tecnica del prodotto, troverai sicuramente informazioni riguardanti la capacità, la larghezza, l’altezza e la profondità. Guardale attentamente prima di prendere una decisione. Tu sai qual è lo spazio che hai a disposizione in cucina, quindi solo tu puoi regolarti in merito. Possiamo distinguere tre tipi di forni a microonde in base alle dimensioni:

  • forni a microonde compatti;
  • forni a microonde di media dimensione;
  • forni a microonde di grande dimensioni.

Gli apparecchi più comuni hanno una capacità massima di 20 litri. La loro larghezza è di circa 44-45 centimetri, l’altezza di 25-26 centimetri e la profondità di 33-34 centimetri.

La potenza

Sempre nella scheda tecnica troverai informazioni riguardanti la potenza del forno a microonde. Questo valore viene espresso in Watt e determina la velocità nell’esecuzione delle azioni richieste (riscaldamento/cottura). La potenza può anche essere regolata in base a dei livelli. Questi rappresentano, in percentuale, il tempo massimo entro cui il magnetron resta acceso per consentire al calore di penetrare nel cibo. Se la potenza massima è impostata al 100%, ad esempio, il magnetron sarà attivo durante tutto il ciclo. Diversamente accadrà con un livello di potenza impostato al 75%.

Le funzioni

Ogni forno a microonde ha un determinato numero di funzioni e di programmi che possono rendere più o meno variegato l’uso dell’elettrodomestico. Te ne puoi accorgere dal numero di simboli presenti sul microonde. Le principali funzioni di un forno a microonde sono le seguenti:

  • funzione crisp: dà doratura ai cibi su entrambi i lati;
  • funzione fitness steam: cuoce gli alimenti in modo dietetico, mantenendo integri i principi nutritivi e il sapore;
  • funzione di riscaldamento rapido: il nome dice tutto, consente di riscaldare più rapidamente le pietanze;
  • funzione di cottura a vapore: permette di realizzare questa cottura così particolare all’interno del microonde;
  • funzione grill autopulente: non solo griglia le pietanze, ma una volta finito pulisce la camera interna dell’elettrodomestico;
  • funzione di scongelamento automatico: grazie al rilevamento del peso del cibo, attiva lo scongelamento automatico;
  • funzione di cottura 3D: cuoce i cibi in maniera uniforme.

Le tecnologie dei forni a microonde Whirlpool

Nei forni a microonde Whirlpool possono essere presenti delle tecnologie alquanto innovative, oltre alle funzioni sopra riportate. La più utile per chi cucina è sicuramente la Autocook and Grill, che mette a disposizione ben 9 ricette preimpostate che possono essere selezionate comodamente dal display. La tecnologia Autoclean facilita la pulizia del microonde. Tu dovrai solo inserire all’interno dell’elettrodomestico un contenitore con dell’acqua e azionare il programma. La Whirlpool Dual Crisp System rende il cibo croccante, mentre la Crisp Fry serve per ottenere risultati simili alla frittura senza l’uso dell’olio.

Il prezzo

È chiaro che a seconda della grandezza, della capacità e delle funzioni impostate, il costo del microonde varia. Tuttavia, ci sono modelli economici e assolutamente funzionali a cui potrai guardare se non hai molto budget a disposizione, se cerchi un prezzo non troppo alto.

I migliori forni a microonde a libera installazione del 2021

Ecco alcuni modelli che possiamo considerare tra i migliori forni a microonde a libera installazione dell’anno.

Whirlpool MWAP 68 SL

Questo forno a microonde a libera installazione è un modello essenziale ed estremamente adattabile a varie esigenze. Non ha molte funzioni e il prezzo è un po’ elevato, ma ha un’ottima potenza (circa 700 Watt) ed è molto semplice da usare. È adatto a chi ne fa un uso moderato e soprattutto finalizzato allo scongelamento o al riscaldamento dei cibi.

Whirlpool Max 39

Se sei alla ricerca di un forno a microonde compatto, un grande modello evergreen di Whirlpool è il Max 39. Le sue misure sono: 39,2 x 35 x 36 centimetri: quelle standard di un forno al microonde del genere. Si tratta di un modello che non ti permette di cuocere più cibi contemporaneamente in quanto ha un solo ripiano e un solo piatto girevole. Tuttavia, i suoi programmi sono vari e completi. Oltre alla funzione crisp per la doratura, un brevetto Whirlpool, hai anche quella steam per la cottura a vapore e quella grill per la cottura alla griglia. Sono presenti anche menù preimpostati per la cottura dei cibi, quindi potrai dedicarti anche alla cucina di piatti più complicati usando questo microonde. La sua potenza massima è di 700 Watt, regolabile su 5 livelli.

KitchenAid KMQFX 33910

Il modello a libera installazione KitchenAid KMQFX 33910 è dotato di oltre 40 ricette pre-programmate e 10 funzioni professionali sviluppati con la collaborazione di chef professionisti. Molto utile è la funzione Dual Steam che consente di cuocere a vapore due ingredienti o due pietanze senza mischiarne sapori. È ottimo anche per lievitazione di impasti grazie alla funzione Dough Rising e per fondere il cioccolato grazie alla Soft Melting.

Bauknecht EMPK11F645

Per quano riguarda Bauknecht, c’è il microonde compatto con Steam e Crisp EMPK11 F645. Modello molto elegante grazie al vetro a specchio nero, dispone di molteplici programmi per la cottura. Addirittura è dotato di un sistema 3D che permette di ottenere risultati uniformi nella cottura. Sono ben 70 le ricette pre-programmate. Il costo è un po’ più alto rispetto agli altri, ma va tutto a vantaggio della qualità.

I migliori forni a microonde a incasso del 2021

Vediamo ora qualche modello che possiamo considerare tra i migliori forni a microonde a incasso attualmente sul mercato.

Hotpoint MWA 121.1 X/HA

Hotpoint MWA 121.1 X/HA è un forno a microonde a incasso che garantisce prestazioni di alto livello grazie alla grande tecnologia impiegata e alle funzioni disponibili. Il microonde produce calore in maniera uniforme con risultati di cottura assimilabili a quelli del forno tradizionale, impiegando meno tempo e soprattutto meno energia. Ha una capacità massima di 20 litri.

La potenza massima si aggira intorno ai 1200 Watt. Tra le funzioni più interessanti c’è la modalità ECO che riduce i consumi di energia quando il microonde è in modalità stand-by. Si possono regolare ben 5 intensità di calore e ci sono 9 programmi di cottura preimpostati. Ha un design moderno, finiture in acciaio inox e linee molto eleganti. Rimane comodo e pratico da usare anche grazie al display LCD.

Whirlpool W6 MW561

Il forno a microonde a incasso Whirlpool W6 MW561 è molto più simile a un forno combinato. È in grado di assicurare una grande versatilità d’uso. Mette a disposizione dell’utente un gran numero di funzioni e di programmi preimpostati. Non è semplicissimo da usare, ma si può fare pratica con il tempo. Consente di cucinare a vapore e in tanti altri modi. Ha una potenza massima di 900 Watt. Con l’acquisto di questo microonde si hanno in dotazione anche un gran numero di accessori: lo steamer, una teglia rettangolare, un piatto crispy con maniglia, il piatto con supporto girevole e una griglia rialzata. Manca il programma di autopulizia.

Indesit MWI 4343

Il modello a incasso MWI 4343 di Indesit è disponibile in tre colori: bianco, nero e acciaio inox. Puoi scegliere tu quello che meglio si integra con i mobili della tua cucina. Ha una capacità molto elevata, di 31 litri, e le dimensioni sono abbastanza ampie, visto che si parla quasi di 60 centimetri di larghezza. Anche in questo elettrodomestico ci sono delle funzioni intelligenti che si autoregolano sia per quanto riguarda lo scongelamento che la cottura dei cibi.

KitchenAid KMQCX 45600

Il forno a microonde KitchenAid KMQCX 45600 combina design e innovazione tecnologia. Grazie al Sensor Cooking, il forno a microonde è in grado di garantire la massima precisione e un gusto inimitabile. Ha ben otto funzioni speciali che si aggiungono alle quattro tradizionali. È completo di sistema 3D e ha in dotazione anche il piatto rotante. Dal punto di vista estetico si adatta a qualsiasi tipo di cucina con le sue forme eleganti e professionali.

SulSicuro per la riparazione del forno a microonde

Quando si acquista un elettrodomestico, ci si preoccupa anche di informarsi sul servizio di assistenza tecnica da contattare in caso di malfunzionamenti. Il forno a microonde non fa certamente eccezione. Ma una soluzione affidabile per risolvere le problematiche esiste anche per i piccoli apparecchi. In caso di guasto basta chiamare SulSicuro per richiedere una riparazione tempestiva ed affidabile.

In molti casi, il malfunzionamento di un microonde si verifica per l’usura di una delle componenti dell’apparecchio e basta solo sostituire la parte rotta per far sì che tutto torni come prima. Non c’è alcun bisogno di sostituire l’elettrodomestico. Per qualsiasi intervento chiama SulSicuro e vedrai che tutto si risolverà in poco tempo.