800 90 02 90 CHIAMA ORA, SERVIZIO TELEFONICO: LUN-VEN: 08-19 | SAB-DOM: 09-13

La lavastoviglie perde acqua? Ecco le possibili cause

16 Dicembre 2020

Blog Manutenzione Lavastoviglie La lavastoviglie perde acqua? Ecco le possibili cause

La cucina è una delle stanze da sogno della casa. All’interno di essa puoi dare sfogo alla tua creatività ai fornelli o condividere un pasto con amici e parenti. Tuttavia, quando uno degli elettrodomestici smette di funzionare bene (e in cucina ce ne sono diversi!), può trasformarsi in un luogo da incubo.

Supponi di entrare nella stanza e di trovare lava

Perché e quando la lavastoviglie perde acqua da sotto?

Per sistemare il guasto di una lavastoviglie che perde acqua, bisogna cercare di capire quale sia la fonte del problema. Ti si potrebbero presentare davanti diversi scenari: un guasto alla guarnizione, un danneggiamento del circuito responsabile del lavaggio, il riempimento della bacinella sottostante, elettrovalvola o pressostato difettosi o meccanismi del timer malfunzionanti. O, più semplicemente, potresti aver inserito più detersivo del dovuto. È chiaro che in quest’ultimo caso non sarai costretto a chiamare il tecnico riparatore perché ti basterà solo cambiare abitudini per avviare il ciclo del lavaggio. Nelle altre situazioni, la questione può essere più delicata e complessa.

Tuttavia, la perdita d’acqua della lavastoviglie non va mai associata con il dover buttare via l’elettrodomestico. Se chiamerai SulSicuro, la riparazione sarà assicurata.

Perdita d’acqua della lavastoviglie: e se fosse la guarnizione?

Ti capita di notare che la lavastoviglie perda acqua dallo sportello? Allora potrebbe trattarsi della guarnizione usurata. Nulla di troppo grave, può succedere dopo anni di onorato servizio a qualsiasi modello di lavastoviglie. Non è troppo difficile da risolvere: ti basta comprare una guarnizione nuova e montarla al posto della vecchia. Per farlo, usa un cacciavite per rimuovere la componente usurata e pulisci per bene le intercapedini: eliminando i residui di sporco e di colla, sarà più semplice installare la nuova. Se non ti senti in grado di farlo, puoi richiedere l’assistenza a un tecnico esperto.

La lavastoviglie perde acqua a causa del detersivo

C’è chi, per eccesso di zelo, decide di inserire all’interno della lavastoviglie non solo la pastiglia, ma anche il detersivo liquido poiché ritiene che sia più igienico. In realtà, quest’accumulo impedisce all’elettrodomestico di funzionare correttamente. Trovando al suo interno molta schiuma, per farle spazio, la lavastoviglie espelle il liquido. Ecco spiegata la perdita d’acqua dalla lavastoviglie. Una cosa simile può avvenire quando lavi a mano i piatti prima di metterli in lavastoviglie. In questo caso, il detersivo produce molta schiuma che non si deposita sullo sporco, ma rimane all’interno dell’elettrodomestico.

Per capire se la la lavastoviglie perde acqua a causa dell’uso di troppo detersivo, puoi provare a fare un lavaggio a vuoto senza inserire alcun prodotto. Se vedi che non c’è alcuna fuoriuscita, allora puoi tirare un sospiro di sollievo: non è la lavastoviglie che non funziona, ma le tue abitudini.

La lavastoviglie perde acqua da sotto: potrebbe essere la bacinella

Se noti che la perdita d’acqua viene da sotto della lavastoviglie, è probabile che il problema sia la bacinella inferiore. In tutti gli apparecchi ce n’è una che serve a contenere le piccole perdite. Se si riempie in maniera eccessiva, il liquido fuoriesce al di fuori causando un certo disagio a te e alla tua cucina.

In casi simili, il problema non è tanto la bacinella in sé, ma il circuito dell’acqua che mette in circolo una quantità di liquido eccessiva rispetto alla capienza della lavastoviglie.

Quanti litri d'acqua consuma una lavastoviglie? E quanta energia elettrica? Ecco qualche consiglio per risparmiare!

Quando il problema è nel circuito, la risoluzione è un po’ più complicata. Dovresti smontare i pannelli delle fiancate dell’elettrodomestico, avviare un lavaggio a vuoto e controllare dove si verifica la perdita. Dovresti anche cercare di capire se il problema è dovuto alla pompa dell’acqua, al pressostato o all’elettrovalvola. Una volta individuata la componente difettosa devi sostituirla.

Tutte queste operazioni richiedono non solo dimestichezza con le parti meccaniche di un elettrodomestico, ma anche una certa esperienza in maniera. Ecco perché dovresti affidarti a un tecnico specializzato e lasciare che sia lui a sistemare il tutto.

Come togliere l’acqua dalla bacinella della lavastoviglie?

Per eliminare l’acqua in eccesso nella bacinella, la soluzione più rapida è inclinare la lavastoviglie. Poi dovrai smontare i pannelli delle fiancate, asciugare con una spugna e con un asciugacapelli.

Solo una volta eliminata l’acqua in eccesso, potrai fare tutte le verifiche necessarie a capire quale sia la parte guasta.

E se la lavastoviglie perde acqua da spenta?

Ecco un’altra situazione in cui potrebbe tornarti utile chiamare un esperto della riparazione di elettrodomestici: la lavastoviglie che perde acqua da spenta.

Qui i problemi potrebbero essere di varia natura e non sempre è facile capirne la cause. Se le tubature sono vecchie, potrebbero essersi ostruite a causa del tempo. Se così fosse, andrebbero sostituite o almeno pulite.

Per arginare la perdita, potresti provare a chiudere il rubinetto e l’elettrovalvola con il tubo di carica o controllare i manicotti. Ma la cosa migliore che tu possa fare è chiamare un professionista che sappia identificare con certezza il problema e proporti la soluzione più adatta al caso.

Perché chiamare SulSicuro quando la lavastoviglie perde acqua

Come avrai avuto modo di leggere, nessuno di questi guasti è letale per il tuo elettrodomestico. Basta solo individuare il problema e la lavastoviglie che perde acqua diventerà un ricordo lontano. Ma per capire il tipo di intervento da effettuare (e per realizzarlo) è sempre meglio affidarsi a un esperto del settore: l’esperienza e la professionalità ti daranno risposte in poco tempo.

I tecnici di SulSicuro sono abituati a gestire situazioni del genere. Possono aiutarti a risolvere il problema della perdita dell’acqua della lavastoviglie in maniera economica ed ecologica visto che si occupano di riparare apparecchi usciti fuori garanzia. Non siamo a favore del buttar via elettrodomestici ancora potenzialmente funzionanti. È dannoso per il nostro pianeta e anche per il tuo portafoglio. Ecco perché se la lavastoviglie non funziona, dovresti proprio chiamarci.